TagCloud:


Link to us:



  Blogs & Sites:



 






Mondo Di Vino
Mondo Di Vino





[05/24/2021, 05:04] Vineria Enoteca Fuoriporta ? Patron Luca Bandirali Chef Delfina Piana ? Crema (CR)

L?enoteca vineria FUORIPORTA si contraddistingue per la proposta di un men? che non prevede il classico antipasto, primi, secondi e dolce ma l’opportunit? di scegliere qualsiasi tipologia di piatto senza condizionamenti.?Anche un palato poco esperto sarebbe in grado di riconoscere le materie prime di alta qualit? ed artigianali scelte per la preparazione dei piatti, unite al bagaglio esperienziale trentennale.

Esperienza riportata soprattutto nella narrazione delle etichette non convenzionali che vengono selezionate e ricercate dai sommelier Luca e Michele, rispettose dell?ambiente e in linea con la tradizione del territorio. Ogni bottiglia a calice ? pensata per un connubio perfetto con i piatti della chef Delfina.

Si tratta di un luogo di charme in cui concedersi una cena, un aperitivo o un dopocena in un ambiente pieno d’atmosfera e gusto nel delizioso centro storico di Crema, in cui noi non vediamo gi? l’ora di tornare!

La squadra

Lo staff di cucina

Chef DELFINA PIANA
Sous chef ALBERTO CARRELLI, KHMIL YULIYA

Lo staff di sala

Sommelier e patron LUCA BANDIRALI
Sommelier di sala MICHELE SCORSETTI
Responsabile accoglienza MARCO NODARI

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La brigata di Cucina.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il meraviglioso dehor.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

A spasso in cantina…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riportiamo, come sempre, il men? degustazione e quello alla carta.

Il Men? “In mezzo al tavolo”

Prosciutto di tonno tonnato, capperi di Salina e perle di yuzu ? 18,00
Culatello di Zibello Bre de Gallo e giardiniera ? 22,00
Guazzetto di calamari e moscardini al prezzemolo con pagnotta di lievito madre ? 16,00
Bloc di foie gras d?oca con pan brioche e confettura d?arancia ? 18,00
Crostone ai grani antichi con rag? di Delfina di carne fassona piemontese ? 12,00
Croissant sfogliati farciti con code di gamberi alla piastra, salsa rosa e gocce di tabasco ? 18,00
Focaccia romana con verdure al forno, Testun d?alpeggio e roastbeef di Black Angus ? 14,00

Menu alla carta

Crudo di ricciola e gamberi rossi di Mazara con macedonia di frutta e verdura e perle di soia ? 22,00
Battuta di Fassona a pois con salse, capperi, acciughe e sottiletta di toma Piemontese ? 16,00
Fusilloni di Gragnano con rag? di Black cod alla crema di basilico, zucchine e pinoli tostati ? 17,00
Spaghetti di Gragnano Pastificio dei Campi, con pesto di pistacchi di Bronte, anelli e ciuffi di calamaretti e lime ? 17,00
Fagottini di pasta all?uovo agli asparagi, raspa d?oro, guanciale croccante e gocce di balsamico ? 16,00
Scaloppa di foie gras d?oca con mele stufate, perle e zeste di limone ? 20,00
Polpo in padella con crema di patate, porri, zafferano e polvere di capperi di Pantelleria ? 20,00
Oasi di pesce al vapore su crepes alle erbe con salsa di mango e misticanza ? 22,00
Costolette d?agnello del Galles scottate al rosmarino con ratatouille ai profumi dell?orto e senape di Dijon ? 22,00
Petto e coscia di quaglia al foie gras con germogli, fiori e mirtilli ? 22,00
Plateau di formaggi selezione Fuoriporta in abbinamento a mostarde e confetture ? 16,00

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

La Chef Delfina!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Apertivooooo!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Iniziamo con un calice di Slovacchia Traja Boxeri Slobodne Vinarstvo

Un 100% Sauvignon biodinamico, che passa 7 giorni a contatto con le bucce, caratterizzato da fermentazione spontanea e affinamento in uova di cemento, nessuna chiarifica n? filtrazione. Nel complesso si presenta incredibilmente erbaceo e sapido, con sentori di scorze di pomelo verde e cardamomo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia pane: grissini stirati artigianali, pane di lievito madre ai cereali accompagnato con il burro Alpi con acciughe del cantabrico Nardin e pan brioche alle erbette.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piattoooo!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cream Tart con caprino alle erbe aromatiche, salmone scozzese affumicato e pomodori secchi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sbirciamo” in cucina…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Battuta di fassona a pois con salse e “sottiletta” di toma Piemontese.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo ora con: Croissant sfogliati ai cereali e sale Maldon, farciti con code di gamberi alla piastra e salsa rosa con gocce di tabasco.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ma siamo solo agli antipasti… ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Per il prossimo abbinamento optiamo per Saumur AOC “Bulles de Roche” Domaine des Roches Neuves (Chenin M.C.)

Spumante espressivo e minerale che nasce e cresce a Saumur, nella Loira, ottenuto da un blend di Chenin Blanc, 95% presente, e Cabernet Franc, 5%. Alla vista si presenta con un colore giallo intenso. Il profumo richiama le note agrumate di pompelmo e limone, su uno sfondo piacevolmente floreale di fiori di campo ed erbe aromatiche. Il sorso ? sapido e fresco, elegante e minerale. Chiude con grande finezza ed eleganza.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Che si sposa perfettamente con il coloratissimo Mosaico di crudo di gamberi rossi di Mazara, capasanta e salmone Up Stream, con macedonia di frutta e verdura profumata all’aneto.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

A seguire Vellutata di burrata sfumata allo champagne, con capesante e bollicine di yuzu.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Degustiamo ora Austria Burgenland wein – Gruner Veltliner

Vino Biodinamico Riesling Italico e Moscato 10%. Assume tutte le caratteristiche dall’affinamento uova di cemento.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

In abbinamento con Polpo in padella con crema di patate, porri e zafferano con polvere di capperi di Pantelleria.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Assaggiamo Toscana Ampeleia Bianco.

Uvaggio Biodinamico di Malvasia, Ansonica e Trebbiano, affinamento in cemento. La breve macerazione dona il colore che tende al dorato, sapidit? e acidit? danzano insieme accompagnando il succedersi di frutta tropicale, agrumi, camomilla, rosmarino.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Patron Luca in assaggio!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo con i meravigliosi spaghetti di Gragnano Pastificio dei Campi con pesto di pistacchi di Bronte, anelli e ciuffi di calamaretti e lime.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

A seguire Ravioli di faraona, con crema di asparagi, Bella Lodi Raspadura e gocce di balsamico.?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

E ora Veneto Merloq II CEO

Biodinamico 100% Merlot, passaggio di un anno di barrique. Vino compatto e dotato di un gran corpo, il lungo affinamento aiuta a smussare le parti pi? dure che inaspettatamente tengono il vino bello dritto. Il palato scalpita e stupisce per una nota fresca molto decisa, inusuale per il varietale e un tannino medio ma ben definito. Non mancano anche note di ciliegia nera e mirtilli e un sentore erbaceo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Nel frattempo nel backstage

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Passiamo ai secondi con le deliziose costolette d’agnello del Galles scottate al rosmarino con ratatouille ai profumi dell’orto e senape di Dijon.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Stacchiamo con un calice di Sicilia Moscato della Torre Passito Marabino

Biodinamico Moscato 100%,?dolce, morbido e profumato, dai profumi intensi di agrumi e frutta candita, miele e fiori, dalle note aromatiche e minerali.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pronti per i dessert!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bignolata con crema pasticcera, frutti di bosco e coulis ai lamponi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Rocher al torroncino con salsa ganache al cioccolato e polvere d’oro.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Concludiamo con caff? 100% arabica selezione Fuoriporta e Gocce di cioccolato Cluisel 63.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un saluto a questo incredibile team!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un GRAZIE immenso, e a prestissimo!

Cucina

Un percorso sensoriale, che gioca sul gusto e la creativit? dei piatti preparati dalla chef Delfina. Colori e appagamento dei sensi contraddistinguono i suoi piatti, costruiti con una filosofia che persegue la costante ricerca di materie prime di altissima qualit?.

Servizio e accoglienza

Gentilezza e grande disponibilit? contraddistinguono l?accoglienza e il servizio in enoteca. La carta dei vini presenta un?ampia selezione di etichette biologiche e biodinamiche valorizzando da sempre vignerons che producono in modo?sostenibile.

Affidarsi ai?consigli personalizzati e puntuali del sommelier e patron Luca Bandirali e di Michele Scorsetti ? un vero piacere, grazie alla loro trentennale?esperienza?nel settore enologico.

Conclusioni

L?enoteca e la vineria sono due realt? complementari collegate dalla grande passione e cura che tutto lo staff ci mette. L?incessante ricerca di prodotti di qualit? per il negozio ha trovato il suo sfogo naturale nella vineria, dove ? possibile assaggiarli in un ambiente accogliente. Si pu? apprezzare come ogni piatto e ogni abbinamento abbiano una precisa identit?, raccontata con tanta attenzione.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet ? Viaggiare, conoscere, esserci!

Vineria Enoteca Fuoriporta

Via Matteotti 13-15, Crema 26013 CR
Sito: www.vineriafuoriporta.it
Mail: info@enotecafuoriporta.it
Tel: 037383747 – 3664326101
Aperto Gioved?-venerdi-sabato sera e domenica a pranzo

L'articolo Vineria Enoteca Fuoriporta – Patron Luca Bandirali Chef Delfina Piana – Crema (CR) proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[05/20/2021, 14:30] Grand Hotel Tremezzo ? Tremezzo (CO) ? GM Silvio Vettorello, Patron Valentina De Santis

Cinque stelle lusso, oltre?cento anni?di?storia?e una delle piu? iconiche viste sul?lago?di?Como.?Un hotel di?charme in stile Art Nuoveau?circondato da un?parco?secolare, una passeggiata?panoramica, tra un tripudio di azalee, ortensie e tulipani accoglie i suoi ospiti in ambienti dall?atmosfera unica. Ogni ambiente di questo luogo sorprendente vanta una personalit? inconfondibile, la struttura offre innumerevoli intrattenimenti e luoghi di relax, come la piscina?Water On the Water, galleggiante all?interno della spiaggia privata dell?hotel proprio in fronte allo champagne bar?T Beach, l?immancabile?T SPA di oltre 1.000 m2?con l?Infinity Pool?e una?SPA Suite?privata per una perfetta cura del corpo, attenzione al?benessere?e all?equilibrio psicofisico della persona.

E? stata pensata un?offerta ristorativa sulla base delle diverse esigenze della sua clientela: dall?informalita??tout cour ? sia essa vista lago al T Beach, nella natura del parco al?T Pizza?o all?interno del palazzo al?T Bar, per concludere con l?esclusiva?proposta?gourmet?del Ristorante?La Terrazza Marchesi, guidato da?Osvaldo Presazzi, che in carta ripropone gli intramontabili piatti del maestro?Gualtiero Marchesi con l?attenta regia di Enrico Dandolo, a celebrare una esclusiva unica al mondo.

Il Gran Hotel Tremezzo ? stato in grado di accogliere una domanda nuova includendo opportunit? che rispecchiano particolari esigenze dopo il lockdown, confermandosi uno dei tesori pi? preziosi del Lago di Como nonch? tra le strutture pi? importanti e lussuose del mondo.

L’imponente facciata dell’hotel…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’ingresso.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La lobby?e i suoi meravigliosi dettagli.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Veniamo accolti e guidati dal fidato General Manager Silvio Vettorello.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Entriamo nella Suite Aurelia, una della collezione di camere e suite del Grand Hotel Tremezzo, ognuna con una personalit? e uno charme unici. Tutte con spettacolari viste sulle acque del lago o sulla tranquillit? del parco, le camere e le ville stupiscono con i loro interni d?epoca e i dettagli di comfort: dai balconi e terrazzi alle vasche idromassaggio.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L?area living.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La camera da letto.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Terrazza con vista sul lago.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La sala da bagno con vasca idromassaggio.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Kit di amenity firmato Aqua Como.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un piccolo cadeaux “Con amore”.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Minibar.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Uno sguardo al rinnovato T Beach, con la sua inimitabile spiaggia che si apre al lago nei colori emblematici dell?hotel davanti al panorama mozzafiato di Bellagio.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Aperitivoo!

L?Arancione: Veuve Cliquot Rich, Arancia Fresca, Kumquat, Melone, Zenzero.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci viene servito:

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gamberoni con salsa guacamole cotti su piastra Onfalos e serviti con timballo di riso venere e pomodori sardi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tartare di gambero rosso su ratatouille di mela verde, lime e pepe rosa.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Non possiamo non provare la Birra artigianale?Aquadulza?“24 SEI” IPA e

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci spostiamo nella terrazza del T Bar per un pranzo leggero.

Tipologia pane:

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Iniziamo con un Trebbiano d’Abruzzo DOC 2016 – Emidio Pepe

Si presenta di un intenso giallo paglierino, con un bouquet di frutti gialli ed erbe aromatiche. Al palato si sviluppa su note fruttate, anticipate da grande freschezza, sapidit? e buona struttura. Chiude con grande slancio minerale, armonico e persistente.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo accompagnamo al salmone marinato all?aneto, con salsa dolce forte alle pere.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo con Penne al tartufo estivo e spinacino.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Verdure alla griglia.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Che accompagnano il Filetto di branzino, alla mediterranea.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Uno squisito T BURGER con manzo, pancetta affumicata, senape antica, cipolle di Tropea, formaggio Lariano, uova bio accompagnato da patatine fritte.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

E’ il momento dei dessert!

Ci lasciamo deliziare dalla Millefoglie pistacchio e crema.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proviamo anche la selezione “I nostri sorbetti & gelati” e Fragola con crema di latte.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Concludiamo con eleganza con biscotti secchi e

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci spostiamo percorrendo i corridoi e il giardino in stile Art Nuoveau.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Quasi celato nei giardini del Palace, non lontano dalle acque della Piscina dei Fiori con i suoi profumi arriviamo a T Pizza.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci viene servito un fresco …

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pizzeeee!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Assaggiamo una meravigliosa Pizza Toscana: pomodoro, mozzarella, culatello e pecorino di fossa.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Calzone classico ripieno di pomodoro e mozzarella.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pugliese: Pomodoro, mozzarella, stracciatella di bufala delle Murge, pomodorini secchi, cipolla rossa e basilico.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tornando in camera ci attende una piacevole sorpresa

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Usciamo per una passeggiata panoramica immersi nel parco?secolare?di 20.000 m2, tra azalee, ortensie e tulipani.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Arriviamo nella T SPA, che propone i trattamenti di una delle pi? esclusive e ricercate linee di bellezza al mondo, l’Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Mosaico Studio, glamour come l?et? dell?oro di Hollywood, con i suoi servizi di manicure e parrucchiere, ha la capacit? di farvi sentire come una star del cinema.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Visitiamo ora la?Heat Experience che in stile contemporaneo offre la millenaria tradizione del benessere derivante dal calore a diverse temperature.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tra le varie offerte potrete godere del bagno turco, bagno mediterraneo, sauna vista lago, docce emozionali, la fontana di ghiaccio e l?area relax rivestita in onice.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Passando da un ambiente all?altro e da un?esperienza all?altra, corpo e mente prenderanno consapevolezza dei diversi e complementari effetti benefici del calore regalandovi una sensazione di benessere totale.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Dopo un piacevolissimo pomeriggio nella T SPA, ? il momento dell’aperitivo al T Bar!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Drink in arrivo!!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci viene servito:

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci spostiamo dunque nella Terrazza Gualtiero Marchesi,?il?ristorante dedicato all?eredit? del grande Gualtiero Marchesi, l?unico ristorante al mondo in grado di riproporre nel rispetto del suo stile i suoi piatti iconici, oltre a proporre nuove creazioni ispirate alla sua filosofia unica.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Una sbirciatina nel regno dello chef Osvaldo Presazzi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Arte in corso!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Facciamo una chiacchiera con Enrico Dandolo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La magia di una delle pi? belle terrazze affacciate sul Lago di Como.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La struttura ha preso importanti provvedimenti per garantire ai clienti la massima sicurezza, ci viene infatti consegnato il menu in una busta.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Iniziamo con un importante Trebbiano d?Abruzzo DOC ?Valentini? 2016 – Valentini

Nel calice si presenta con un ammaliante giallo carico che vira verso il dorato. Il naso ? un tripudio?di fiori bianchi, tra cui emerge la ginestra, di caff??e frutta a polpa bianca. Il sorso ? magistrale, stupisce per come abbraccia freschezza e sapidit?. Lunghissimo ed indimenticabile, ? una bottiglia che in ogni sua annata mostra bellezza e sfumature differenti.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

In abbinamento

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il clamoroso Dripping di pesce, tributo a Jackson Pollock.

Un signature di Marchesi che si ispira alla tecnica di Pollock dello sgocciolamento del colore: fondo di maionese leggera, il bianco dei calamaretti e delle vongole, accanto al rosso della passata di pomodoro, al nero, ottenuto unendo alla maionese il nero di seppia e al verde della maionese alla clorofilla di prezzemolo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

A seguire capesante, riesling e pepe rosa,?un antipasto elegante e goloso col contrappunto acido dato dalla salsa di vino e burro.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia di pane: bocconcino con farina di mais, bocconcino alle olive taggiasche, sfilatino al pomodoro fresco e secco, pane libro, grissini di mais stirati a mano, cracker al Parmigiano.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

E’ il momento dell’incredibile raviolo aperto, una ricetta rivoluzionaria?che punta a separare e scomporre gli ingredienti, per permettere una degustazione nel rigoroso rispetto delle caratteristiche organolettiche di ciascuno.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riso, oro e zafferano, l’icona della prima alta cucina italiana. Semplice, eppure cos? efficace.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo con l’achrome di branzino, tributo a Piero Manzoni.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Astice arrosto, salsa al limoncino, piccole verdure.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

?Bouquet di vegetali scottati con salsa di pomodoro.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Filetto di vitello alla Rossini, preparazione classica che Marchesi rilegge con pochi ma essenziali tocchi personali per completare l’armonia dei sapori nel segno della leggerezza.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il rosso e il nero, tributo a Lucio Fontana.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il momento dei dessert!

Iniziamo con la Sacher Marchesi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Souffl? al frutto della passione con salsa al cioccolato (20 minuti).

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Zabaione freddo al Marsala, spaghetti di riso fritti. Omaggio a Salvatore Sava.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo chef viene a salutarci…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Coppa ai frutti rossi, gelato alla vaniglia e salsa ai lamponi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Non poteva mancare il Millefoglie di ovis mollis, crema al mascarpone e frutti di bosco.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Caff? e piccola pasticceria.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Colazione in camera!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un GRANDE GRAZIE e…a presto!

Cucina

Una cucina innervata dalla competenza lungimirante del maestro Gualtiero Marchesi garantisce eleganza declinata con gusto e tecnica ammirevole. Piatti perfettamente eseguiti, cotture inappuntabili e materie prime che celebrano la grandezza del luogo che rappresentano. Una filosofia che trova spazio anche nelle diverse proposte della struttura, rimodellate con originalit? ed eleganza. Cinque locali per cinque occasioni differenti, l?incontro fra classico e moderno, sperimentale e creativo che non finiscono di stupire e piacere.

Servizio ed accoglienza

Un esempio di professionalit?, passione, esperienza firmata dalla famiglia De Santis. Tanta capacit? e bravura degne di innumerevoli note di merito conquistate negli anni, grazie alle importanti attenzioni ai dettagli, all?amore trasmesso a tutti i dipendenti, poco meno di 100 persone, distribuite tra hotel, SPA, parco e ristoranti. L?orgoglio per la missione che ciascuno compie ogni giorno ? ben visibile e garantisce un?esperienza esclusiva ai massimi livelli. Un VERO cinque stelle!

Conclusioni

Nello storico palazzo si rivive tutto lo splendore della Belle ?poque, che riporta il cliente all?esuberanza di un?epoca dorata. I dettagli creati per soddisfare la loro instancabile ricerca del piacere continua a splendere negli anni, mantenendosi tra le vette dell?accoglienza italiana, reinventandosi e riproponendosi con lo scorrere del tempo senza mai rinnegare la sua forte identit?.

 

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Grand Hotel Tremezzo
22016 Tremezzo (CO)
Via Provinciale Regina, 8
Tel. (+39)?0344 42491
E-mail:?info@grandhoteltremezzo.com
Sito internet:?www.grandhoteltremezzo.com

Ristorante La Terrazza
Aperto a cena tutti i giorni
Email:?concierge@grandhoteltremezzo.com

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L'articolo Grand Hotel Tremezzo – Tremezzo (CO) – GM Silvio Vettorello, Patron Valentina De Santis proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[05/11/2021, 09:02] La Brinca ? Ne (GE) ? Famiglia Circella

La Brinca?propone i piatti di terra della tradizione contadina della Liguria di Levante, legata ai prodotti locali e alle stagioni. Immersa nel verde, La Brinca ? una casa coloniale diventata nel giro di 30 anni una delle migliori trattorie non solo della Liguria, ma di tutta Italia. A capo del locale troviamo la famiglia Circella: genitori e figli che uniscono passione e tempo, mettendo in campo una grande energia e tanto cuore, passione e dedizione. Basta essere accolti per comprendere l?atmosfera del ristorante, i piatti poi parlano da s?. Si tratta di una cucina locale, stagionale, generosa e golosa, e grazie ai giovani di casa?Simone?e?Matteo, si va oltre un piatto di pasta ripiena o un secondo di carne.

Eccellente anche la cantina dei vini, oltre 1000 etichette, scelti sempre alla perfezione e con cura per gli abbinamenti.

La squadra

Lo staff di cucina

Chef: Simone Circella
Coproprietario/Preparazioni: Roberto Circella
Aiuto cucina: Stefano Circella
Coproprietaria/Pastry chef: Pierangela Ghidini

Lo staff di sala

Coproprietario/sommelier: Sergio Circella
Sommelier: Matteo Circella

L’ingresso….

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riportiamo, come sempre, il men? degustazione e quello alla carta.

Il Men? degustazione Tradizionale

Antipasti della nostra Campagna
Gnocchetti di Castagna al Pesto di mortaio, Prescinseua e Verdure
Ravioli di erbette cu Tuccu di Cabannina
Cima di Faraona ripiena alle Erbe e Castagne
Budino di Zucca nostrana, Prescinseua e Ricotta dell?Aveto
Il Brinchetto
Sorbetto di Frutta fatto da noi
Assaggio di 3 Formaggi locali

? 38,00 bevande escluse
? 50,00 con 3 vini in abbinamento a bicchiere selezionati

Il Men? alla carta

Antipasti tradizionali dell?Entroterra del Tigullio

Antipasti della nostra Campagna ? 14,00
Salumi misti selezionati da noi con assaggio di Giardiniera di nostra produzione ? 15,00
u Brandacujun?? 15,00
C?niggiu Magro ? 15,00
La nostra Giardiniera ? 10,00
Testaieu o Frisciulla al Pesto di mortaio ? 5,00

La Pasta, impastata e fatta a mano

Ravioli di Erbette cu Tuccu di Cabannina ? 14,00
Gnocchetti di Patate locali al Pesto di mortaio e Verdure ? 14,00
Prescinseua e Verdure ? 14,00
Corzetti (o Croxetti) di farina rustica con i Funghi e le Noci al nero di Trombette ? 14,00
Ravioloni di Erbette e Sarazzu con salsa di Nocciole Misto Chiavari ? 14,00
Lattughe ripiene in Brodo ? 15,00

Secondi Piatti

Torta Lavagnexe ? 16,00
Tomaxelle ? 16,00
Punta di Vitello al forno a legna alle bacche di Ginepro ? 17,00
Coppa di Maialetto all?Alloro a lentissima cottura ? 16,00
Cinghiale in casseruola ai gusti alla Ligure ? 17,00
Fritto misto alla Genovese ? 18,00

Il Magro

Budino di Zucca nostrana, Prescinseua e Ricotta dell?Aveto ? 16,00
Formaggi Locali con Confettura di Cipolla Rossa di Zerli (o Genovese) fatta da noi ? 15,00

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Iniziamo con uno splendido aperitivo!

Assaggio di benvenuto: polpette di bollito con confettura di cipolla Rossa di Zerli.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

In abbinamento a?Brutsprinstin 2015 – Vittorio Graziano, Castelvetro di Modena

Bollicina fine e solleticante, fresca e salina, con piacevoli sentori di frutta bianca, limone e pompelmo, menta balsamica ed eucalipto. Al palato immediatezza e scorrevolezza distinguono il sorso, bel corpo sinuoso e retrogusto amarognolo che stimola la beva.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia pane: focaccia Genovese all’olio e focaccetta di lievito madre. Grissini artigianali del forno locale Curotto di Lavagna in abbinamento a Olio extra vergine di oliva Riviera Ligure di Levante dop La Favola della Mignola, Lavagna.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo con U Brandacujun.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Testaieu di farina locale al pesto di mortaio.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Abbinato a?Raixe Bianco 2019 – Giorgia Grande

Bianco frutto di una microproduzione proveniente dalla Val di Vara, ? il classico uvaggio delle Cinque Terre (Bosco, Vermentino e Albarola) in una versione succosa e sapida, che si dipana tra richiami alla macchia mediterranea, frutta esotica e refoli salmastri.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

C?niggiu Magro.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Corzetti di farina integrale con i funghi e le noci al nero di funghi trombette.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Accompagnato con un calice di Dettori Bianco 2018 – Alessandro Dettori

Un vino di grande solarit?, appaga il palato, inebria il naso e persiste in un finale lunghissimo, sapido, ampio, prospettico.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

E un calice di Romorantin 2018 – Brendan Tracy, Loira

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo con i Ravioloni di erbette e sarazzu con salsa di Nocciole Misto Chiavari.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Che si sposa piacevolmente con Un Bianco (Cimixa) 2017 – La Felce

Al colore si presenta ambrato luminoso. Il naso ? un susseguirsi di profumi piacevoli, fini ed eleganti, dall’uva spina appassita, passa e sotto spirito, fico secco, mela cotta al forno, fiore di castagno, sentori speziati di pepe bianco, susina e miele. Al palato si apre con una piacevole sensazione tattile di tannino, complessa, ma fine. La beva ? secca, calda, abbastanza morbida. Persistenza media, equilibrato, chiusura amaricante, netta, decisa.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ed ora il momento delle avvolgenti e rassicuranti Lattughe ripiene in brodo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Budino di Verdure e ricotta dell’Aveto.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Si tratta di un semplice flan di verdure di stagione, con la zucca trombetta e ricotta locale. Accompagnato con; carciofi, cavolo ripieno, fagiolane in salsa, sancrau ovvero il cavolo rosso cotto in aceto e di guarnizione foglie e fiori che vengono coltivati e raccolti negli orti della Brinca.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Assaggiamo ora la Torta Lavagneixe!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ribes nero biologico dell’Aveto nel suo sugo con sorbetto di limone.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Torta soffice di castagne con il suo gelato.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ciliegie cotte nel vino con gelato di crema.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Torta di ricotta e Nocciole Misto Chiavari.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Le etichette che abbiamo degustato!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Scendiamo a visitare la cantina!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un saluto al team che ci ha coccolati!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un GRANDE grazie e…a presto!

Cucina

La Brinca?vuol dire tradizione, chi vuole assaporare i piatti tipici della memoria ligure qui va sul sicuro. Simone?sforna prelibatezze della tradizione e nuove creazioni tutte da scoprire, lasciatevi trasportare e affidatevi alle sue sapienti mani.

Servizio e accoglienza

Pap??Sergio affianca Matteo?in sala, insieme compongono un duo esperto della zona circostante, dal cibo al vino. La carta dei vini presenta oltre mille etichette, con grande attenzione alla Liguria, carta degli oli extravergine?d’oliva e pi? di 300 referenze tra i distillati.

Conclusioni

Un locale che offre la Liguria con passione e tanta cura, anche dopo l?emergenza sanitaria si sono rimboccati le maniche facendo nascere un efficientissimo?e-commerce, raddoppiando anche l?orto adiacente alla trattoria. Ci sentiamo di consigliare La Brinca per il grande cuore e le attenzioni che ogni Viaggiatore Gourmet merita.

 

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet ? Viaggiare, conoscere, esserci!

Trattoria “La Brinca”?
Indirizzo: Via Campo di Ne, 58 16040 – Ne (GE)
Telefono: +39.0185.337480
Email:?labrinca@labrinca.it
Prenotazione necessaria
Giorno di chiusura: Luned?
Aperto a pranzo solo il Sabato, la Domenica e Festivi

L'articolo La Brinca ? Ne (GE) ? Famiglia Circella proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[05/01/2021, 08:18] Ristorante Il GrecAle ? La Morra (CN) ? Patron/Chef Alessandro Neri

Siamo tornati a fare visita ad?Alessandro Neri,?chef patron di indiscutibile talento, nel nuovo indirizzo del suo?Il GrecAle, affacciato su uno dei cru pi? significativi del Barolo, dove ? possibile farsi coccolare godendo dell?immancabile?vista sul paesaggio. Il cambio di location non ha distolto Alessandro dalla sua continua voglia di affiancare alle tipiche ricette del territorio una fresca e mediterranea nota di mare. La sua cucina, infatti, esprime un profondo legame con il territorio, le materie prime scelte sono un perfetto mix di mare e di tradizione langarola estremamente equilibrato ed elegante.

Il ristorante ? affiancato dal giardino delle erbe aromatiche e da due terrazze panoramiche imperdibili, la struttura ? anche dotata di 4 camere Superior con terrazzi affacciati sui vigneti Patrimonio Unesco di La Morra, in cui coltivano e producono la DOC Verduno Pelaverga in tiratura limitata.

Archivio storico reportage:
->?Reportage del 12 Settembre 2011
->?Meeting del 28 Novembre 2011
->?Meeting del 30 Giugno 2012
->?Reportage del 1? Dicembre 2012
->?Reportage del 19 Dicembre 2017
-> Reportage del 21 Ottobre 2019

La squadra

Lo staff di cucina

Chef/Patron:?Alessandro Neri
Sous chef: Francesco Benedetto, Matteo Graglia

Lo staff di sala

Ma?tre/sommelier:?Elisa Migliassi
Sommelier: Ilaria Bergia

L’ingresso…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riportiamo, come sempre, il men? degustazione e quello alla carta.

MENU? DEL GIORNO
Richiede la partecipazione di tutto il tavolo

4 piatti di Ale ? 40
6 piatti di Ale ? 70
8 piatti di Ale ? 85

LA DISPENSA

Chiocciole Paolo Bove x Il GrecAle 200g ? 22
Acciughe San Filippo 70g ? 20
Sardine n. 31 La Br?jula 125g ? 10
Ventresca pinna gialla La Br?jula 120g ? 12
Sgombro Conserverie Courtin 185g ? 12
Cannolicchi di Salvora 120g ? 30
Uova di riccio Conservas Cambadas 80g ? 35
Caviale Tradition Royal Calvisius 30g ? 90
Salame Cresponetto di Varzi 3/hg
Prosciutto di vaca vieja 5,5/hg

IL PIEMONTE

Battuta di Fassona, carciofi e Grana ? 15
Vitello tonnato cotto al punto rosa ? 15
Ravioli del plin, burro montato e salvia ? 15
Tajarin 40 rossi d?uovo al rag? di salsiccia ? 15
Guancia al Barolo e soffice di patate ? 15
Tomahawk di sanato al bbq, patate di montagna ? 25

IL CRUDO

Tartare di ricciola ? 25
Tartare di tonno ? 20
Tartare di palamita ? 16
Ostrica Fine de Claire ? 3
King Crab al vapore ? 40
Scampo Mar Ligure ? 6
8 Gamberi rosa Mar Ligure ? 6
Gambero viola S. Margherita Ligure ? 4

IL DESSERT

Vizi e Capricci ? 10
Palermo ? La Morra coast to coast ? 10
Tortino al cioccolato e gelato al mandarino ? 10
Monte bianco ? 10

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La splendida e suggestiva vista su La Morra, nel mezzo dei vigneti del Barolo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Entriamo a salutare in cucina!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Aperitivo con vista…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia degli stuzzichini: chiocciole al verde di Paolo Bove Selezione Il GrecAle, Salsiccia di Bra, Gamberi impanati nelle nocciole, Arancino di paella, Chips di patate e acciuga cantatrice, Blinis con salmone sockeye, Crystal bread e insalata russa tradizionale, Brioches ripiena di Bettelmatt, Cestino vietnamita con rag? e spuma di bufala.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Brioches ripiena di Bettelmatt e Cestino vietnamita con rag? e spuma di bufala.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Crystal bread e insalata russa tradizionale.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Chips di patate e acciuga cantatrice e Blinis con salmone sockeye.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gamberi impanati nelle nocciole.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Arancino di paella.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Salsiccia di Bra.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Chiocciole al verde di Paolo Bove Selezione Il GrecAle.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci accomodiamo dentro per proseguire con il nostro pranzo…

Iniziamo con un calice di Colli Martani Grechetto “Grecante” 2019Arnaldo Caprai

Giallo paglierino intenso, si esprime al naso con intensi sentori di frutta esotica e pesca gialla accompagnati da note floreali di fresia e biancospino. Al palato ? pieno, fresco, piacevolissimo. Di grande persistenza.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia pane: pane integrale fatto in casa, pane di semola fatto in casa, focaccia nell’impasto della pala romana fatta in casa, grissini al rosmarino fatti in casa.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Uno splendido inizio con il Crudo del GrecAlegamberi viola di S.Margherita, Gamberi rosa e scampi Mar Ligure, Salmone Sockeye canadese, ostrica fine De Claire nr. 2 Marennes Oleron.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Battuta di Fassona, grana, carciofi d’Albenga e tartufo nero scorzone.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Frittella di rossetti, insalata di finocchi e arance.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Vitello tonnato della tradizione.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Brandacujun, carciofi e tartufo nero scorzone.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cipolla ripiena di Bettelmatt, salsiccia di Bra e tartufo nero scorzone.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tentacolo di polpo alla plancha, cime di rapa e crema di ceci.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tataki di tonno e giardiniera piemontese.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Accompagnato da un calice di Ella, Vino Rosato 2018 – Negretti

Di colore rosa buccia di cipolla con riflessi luminosi. Al naso ? elegante con sentori di bucce di nespole, polpa di albicocche mature con un ricordo di fragole e fiori di bosco.
Al palato mostra una solida struttura confermando sentori percepiti al naso, caratterizzato da una sottile vena acidula e sapida. Di bella immediatezza e gran bevibilit?.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo con Fusillo lucano al ferretto, gamberi viola, ceci e cime di rapa.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tajarin 40 rossi d’uovo, rag? di coniglio al coltello, olive taggiache e tartufo nero scorzone.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Zuppa di pesce del GrecAle – cozze, vongole, spigola, gamberi rosa e cicale di mare.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tacos di mais, dentice al bbq e peperoni alla menta.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Stacchiamo con un freschissimo sip di Beluga Vodka.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ed ora….il momento dei dessert!

Ci deliziamo con una golosa Key lime pie al mango.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cialda al cacao, gelato al cioccolato e arancia candita.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Coccole finali con Caff? Lavazza qualit? sostenibile??TIERRA! 100% Arabica e piccola pasticceria: sfogliatella alla crema pasticciera, bign? craquelin con chantilly, biscotto all’anice, bugie di Carnevale.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Concludiamo con il Passito ?Remember? 2006 – Rocche dei Manzoni

Dal colore giallo-oro intenso, deliza con il suo bouquet pieno, grasso,?di eccezionale eleganza. Con un lieve ed esaltante sentore di fiore di acacia. Il sorso risulta pieno, nobile, fermo e dal nerbo deciso.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo Chef Alessandro in sala (tra riflessioni e defaticante).

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un saluto ai protagonisti Alessandro e Elisa.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Grazie mille come sempre, e alla prossima!

CUCINA

Il Grecale riesce sempre a sorprendere nonostante le alte aspettative, la carta cambia periodicamente al variare delle stagioni e dell’offerta del mercato, prendendo spunto dal territorio. Alessandro riesce a portare a tavola un respiro di casa con contaminazioni lontane, sfornando ricette sapientemente studiate con abilit? e creativit?.

SERVIZIO E ACCOGLIENZA

Il nuovo ambiente ? confortevole, perfettamente curato nei dettagli, con mise en place di gusto. I piatti dello chef vengono sinergicamente accompagnati da una cantina curata con grande passione dalla ma?tre e sommelier Elisa Migliassi, in grado di aggiungere una certa dinamicit? con un servizio attento e discreto.

CONCLUSIONI

Un locale gestito con passione, in grado di soddisfare anche le richieste pi? intransigenti. Una cucina che offre oltre gli immancabili grandi classici anche ottime preparazioni a base di pesce sempre freschissimo, con un servizio attento e gentile. Il GrecAle ? una tappa che ci sentiamo sempre di consigliare.

 

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet ? Viaggiare, conoscere, esserci!
Il GrecAle
Borgata Muratori 90
12064?La Morra?(CN)
Tel: 0173731193-3382669092

L'articolo Ristorante Il GrecAle ? La Morra (CN) ? Patron/Chef Alessandro Neri proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/20/2021, 06:00] Galleria ALTIDO Smart Boutique ApartHotel in centro a Milano

Galleria Altido: nata nel settembre del 2019, pronta ad accogliere di nuovo i suoi ospiti viaggiatori. Nel cuore di Milano lo smart boutique aparthotel che unisce il comfort di un albergo di lusso alla sicurezza e all?autonomia di una casa. Per un soggiorno raffinato, ma indipendente.

Introduzione dei Patron Alessandro e Federica Corona.

?Spinto dall’amore per la mia citt? e dalla voglia di affacciarmi al mondo dell’hospitality, ho deciso di cogliere l?occasione unica di acquistare l’esclusivo aparthotel Galleria in centro a Milano, perfetto per accogliere business man e turisti che vogliono conoscere il capoluogo lombardo partendo proprio dal cuore della citt?: la prestigiosa Galleria Vittorio Emanuele II sulla quale si affacciano le 12 camere?, racconta Alessandro Corona, Ceo & Co-founder, insieme alla sorella Federica, di Galleria Altido.

Per noi in questo momento ? una grande sfida ma anche l?opportunit? di mettere sul mercato una formula innovativa: non siamo un hotel, non siamo un appartamento ma il connubio tra i due. Siamo in una posizione d?eccellenza che consente di raggiungere facilmente le attrazioni economiche, storico-culturali e ricreative della citt??, dichiara Alessandro Corona.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il meraviglioso affaccio su Galleria Vittorio Emanuele II.

Galleria Altido ha una posizione privilegiata adatta per tutte le tipologie di viaggiatori:?per chi vuole sviluppare il business, per coloro che sono interessati allo shopping o per?i?turisti che desiderano conoscere la citt?.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Galleria Altido ? una sistemazione esclusiva d?eccellenza in cui il comfort di un albergo si unisce alla privacy e alla riservatezza di un appartamento per dare vita a un nuovo concetto di hospitality.

Due sono le aree lounge; la reception ? a disposizione degli ospiti dalle 10 alle 18 30 con servizio di assistenza notturna.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Galleria Altido si compone di 10 camere e 2 suite, caratterizzate da metrature che vanno dai 27 ai 42 mq: arredate con attenzione ai minimi dettagli, presentano accostamenti cromatici eleganti ? dal tortora al bronzo al blu polvere – che fanno sentire a casa, dando vita a una combinazione armonica tra classico e moderno.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

In Galleria Altido ci sono servizi innovativi studiati per coniugare funzionalita? smart e hi-tech al concetto di comfort metropolitano.?Tra questi il powerbank sharing, una batteria mobile a disposizione del cliente per avere lo smartphone carico e operativo in ogni momento. All?interno di?ogni stanza ? garantita una connessione wi-fi ad alta velocit?, una cassaforte e uno smart hotel tv fino a 50??.? Il frigo bar ? gratuito e ogni camera e suite ? dotata di una coffee station fornita di caff?, t?, tisane.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ed ora spazio come sempre, alla nostra esperienza (site inspection) una 24 ore di soggiorno presso la Galleria Suite.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci troviamo in pieno Centro.

A piedi ? possibile raggiungere alcuni tra i principali luoghi simbolo della citt?.?La posizione centrale ? perfetta per visitare il Duomo, la Pinacoteca di Brera, il Castello Sforzesco e il Teatro alla Scala. Alloggiare in Galleria Altido significa essere a pochi passi dal famoso quadrilatero della moda tra cui la celebre via Monte Napoleone. Inoltre molti dei ristoranti stellati della citt? e dei locali notturni pi? prestigiosi si trovano nella zona.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Attraverso l’innovativo sistema Vikey.it?

Si pu? accedere infatti alla propria camera senza chiavi n? tessere magnetiche ma con il proprio smartphone. Questo ? possibile grazie alla collaborazione con Vikey, azienda specializzata in soluzioni hardware e software per alberghi e case vacanze.

? sufficiente scaricare l?app, registrarsi e gestire l?apertura sia dell?ingresso al palazzo, sia quello alla propria camera.

Il sistema gestisce, oltre agli aspetti del check-in e del check-out, l’invio alla Questura dei documenti degli ospiti e il pagamento dei servizi di?upselling.

La comodit? di non avere chiavi/key card (da perdere) ma di poter fare tutto in semplicit? attraverso app dedicata sul proprio telefono.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cuscini non mancano ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il vantaggio in pieno centro di poter disporre di tutti i migliori servizi in delivery a domicilio della citt?.

Si parte con un “light lunch” by Turbo Milano

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lobster Roll Special Menu
Tenero pan brioche appena sfornato, astice fresco di primissima qualit?, special salsa rosa ed erba cipollina, il tutto accompagnato da
Parmesan & Truffle Fries e dall?esclusivo Turbo Cocktail Bilquis.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Con i suoi accompagnamenti… ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

A proseguire…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Una merenda con Champagne Casanova, e Sandra Ciciriello 142 Restaurant.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Momento Aperitivo con i migliori cocktail di Milano, aperitivo by DRINC.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sushi Dinner by Wicky’s

Wicky’s Innovative Japanese Cuisine a Milano

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’abituale momento “defaticante” …? Pizzata by Sav?.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il Krug della Buonanotte.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gran finale di serata con il miglior gelato di Milano, Gusto 17.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Buonanotte ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Good Morning. La colazione inclusa nel soggiorno da Savini ci attende.

Con l?obiettivo di coccolare la propria clientela Galleria Altido offre la colazione continentale – inclusa nel prezzo della camera – presso l?elegante e storico locale Savini, situato proprio accanto all?ingresso. Lo storico bar milanese ha infatti studiato una proposta per i clienti di Galleria sin nei minimi dettagli, compresa la mise en place. Nato nel 1867 in periodo di Belle Epoque il locale divenne da subito simbolo di eleganza e salotto di importanti incontri tra uomini illustri della storia meneghina. Oggi ? possibile respirare il fascino e l?eleganza di un tempo gustando ottime colazioni e alta pasticceria.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Una sorpresa da Carlo Cracco, per gli ospiti davvero pi? esigenti (i nostri titolari VG Card) anche la possibilit? di regalarsi una colazione sontuosa direttamente in camera.

E non capita proprio tutti i giorni…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Davvero una esperienza clamorosa.

Da oggi la location ? convenzionata per i nostri associati al Club di Viaggiatore Gourmet e chiaramente inserita nella collezione delle nostre destinazioni certificate e consigliate.

Galleria Altido
Eleganti camere e suite autonome, un appartamento con i migliori servizi di un hotel a due passi da Galleria Vittorio Emanuele II e da Piazza del Duomo
Via Ugo Foscolo, 8
20121 Milano
Info e Prenotazioni: +39 0282954338

www.galleriaaltido.com
info@galleriaaltido.com

L'articolo Galleria ALTIDO Smart Boutique ApartHotel in centro a Milano proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/17/2021, 09:53] 965mo Meeting VG @ Antica Trattoria Del Gallo ? Gaggiano (MI) ? Patron Paolo Reina

Una storia antica, che affonda le sue radici nel 1870, ? quella dell?Antica Trattoria del Gallo, arrivata oggi alla sua terza generazione. Un?atmosfera radiosa, accogliente, di grande gusto soprattutto nei piatti, che hanno rapito gli Amici Gourmet in questo 965mo Meeting.

Una cucina che guarda alla tradizione lombarda lasciandosi trasportare da diversi influssi creativi, attenta alla scelta delle materie prime, di qualit? selezionate mediante la scrupolosa ricerca tra artigiani, contadini e allevatori. Una qualit? costante nel tempo, che continuiamo a riscontrare con grande piacere da diversi anni.

Altrettanto apprezzata la?carta dei vini, ampia e?strutturata, storia d?amore con il patron che apporta scelte originali?e?mai scontate.

Archivio storico reportage:

->?Reportage del 25 gennaio 2011
->?Meeting del 28 ottobre 2011
->?Meeting del 28 novembre 2012
-> Meeting del 28 ottobre 2013
-> Meeting del 13 Ottobre 2015

La squadra
Staff di cucina
Chef e Patron: Paolo Reina
Capi partita: Francesco Molisse, Mauro Radaelli, Gabriele Zacconi, Moises Vilca Castro
Pasticcera: Nicole Marcovecchio, Davide Collov?
Lavaggio: Maritza Cabreras
Staff di sala
Responsabile e sommelier: Alessandro La Cava? ?
Camerieri: Sergio Cerra, Maddalena Rossignoli, Giulia Pisano
Sala e mise en place.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il tavolo degli Amici Gourmet.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia pane:

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Aperitivo! Franciacorta Dosaggio Z?ro DOCG ?Vintage Collection? 2014 Magnum – Ca? del Bosco

In abbinamento con stuzzichini dalla cucina…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cotechino, zucca e mostarda.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Zucca, fonduta di stracchino e castagne.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pastrami di lingua.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lumache, patata, terra di porcini.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Per il prossimo abbinamento degustiamo Chablis Saint Pierre 2017 – Albert Pic

Dal colore giallo paglierino, presenta una capacit? di espressione olfattiva delle tipiche note floreali e fruttate, con agrumi e pesca bianca, a seguire delicati sentori minerali ed erbacei. Il sorso presenta una buona struttura, il sui punti di forza sono la freschezza e la mineralit?.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Baccal? mantecato, polenta e tartufo nero.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Passiamo ora a “Maurizio Zanella” Sebino rosso IGT 2011 – Ca’ del bosco?

Si ottiene vinificando separatamente le uve Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc dei migliori vigneti di Ca? del Bosco. Di colore rosso rubino intenso, si presenta al naso con sentori complessi e concentrati, di visciola sotto spirito, ribes, pepe e liquirizia. Al palato rivela una struttura compatta, morbida ed equilibrata. Il finale e molto speziato e persistente.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

In piacevole abbinamento con crema di zucca, riso nero selvaggio, mandorle croccanti.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo con un colorato quanto intenso nel gusto riso, erbe, aceto balsamico.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Stappiamo Colli Tortonesi Barbera DOC Bigolla 2004 – Vigneti Massa

Di colore rubino con riflessi granata, molto interessate la complessit? olfattiva: sentori floreali, fruttati e speziati. L’assaggio evidenzia una buona freschezza anche nonostante il lungo affinamento, di grande corpo e beva convincente.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

E un incredibile Napa Valley Opus One?2004Opus One Winery

Si presenta di un brillante rubino scuro, al naso si possono apprezzare aromi di violetta, cedro, foglie di t? nero, pepe nero. Al palato ? morbido, cremoso e concentrato con?elementi di toffee e cacao, fruto intenso e tannini robusti che promettono resistenza e longevit?.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Si sposa molto bene con la guancia di manzo al vino rosso con purea di patate, tanto da sembrare esser pensato per questa portata.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

A seguire trancio di merluzzo, passatina di ceci e cavolo nero.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Rognoncino trifolato, spinaci e sesamo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ravioli di vitello, burro e Parmigiano.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ed ora…dessert!

Gelato alla crema, cioccolato fuso e croccante di mandorle.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gli storici cannoncini alla crema della Trattoria del Gallo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La Diplomatica di Andrea Besuschio.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Terminiamo con caff? Torrefazione Giamaica Caff? (Verona) di Gianni Frasi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un grande GRAZIE a tutti!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Partner della 965ma edizione Meeting di Altissimo Ceto

Antica Trattoria del Gallo dal 1870
Via Kennedy, 1 – 20083 Milano Vigano Certosino Gaggiano (MI)
Tel.
02.9085276
Chiuso
luned? e marted?
E-mail:
?info@trattoriadelgallo.com
Sito internet:
?www.trattoriadelgallo.com

I prossimi meeting di?Altissimo Ceto:

www.altissimoceto.it/meeting-eventi/

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Essere un nostro?associato?significa ricevere?inviti personali?per oltre?100 eventi?(annuali) imperdibili che organizziamo per i?nostri soci,?un ricco calendario di?eventi?settimanali (aperitivi, pranzi, cene, serate mixology, degustazioni di grandi vini e di cibi rari e preziosi)?privati ed esclusivi (Roadshow of Excellence Tour), tappe ufficiali che in Italia ogni anno vengono ospitate dalla migliore selezione di tutti i 11?tre stelle, dei 37?due stelle?e da una buona parte dei?323 ristoranti stellati Michelin, oltre che da una attenta selezione di?Hotel 5 ***** stelle, SPA resort e relais?selezionati tra i pi? prestigiosi e rappresentativi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Breaking News ? Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By?Amici Gourmet???Network esclusivo di appassionati Gourmet.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L'articolo 965mo Meeting VG @ Antica Trattoria Del Gallo – Gaggiano (MI) – Patron Paolo Reina proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/15/2021, 11:56] VIVA ? Eataly Milano Smeraldo ? Chef Viviana Varese

Slanci ed equilibri, dedizione e passione, sostanza e colore.?? la cucina di VIVA, ? la firma di?Viviana Varese. La cucina VIVA racconta e si mescola con i ritmi milanesi, ? cosmopolita, aperta e ricca di influenze, stimoli creativi e novit?. Si nutre di arte e design, moda e innovazione, cultura e curiosit?.

Per la serie piatti CLAMOROSI, ci ha lasciato particolarmente colpiti ?NON TOGLIERE L’OSSO A MARIO?, ossobuco al barbecue con diaframma scottato, tartare di fassona, cipollotto, maionese di senape e neve all’aceto. Un piatto che quando arriva al tavolo lascia senza parole, in una sensazione sospesa tra la curiosit? e la sorpresa. Colpisce la ricchezza della presentazione, il perfetto assemblaggio, il gioco di colori, la porzione abbondante. L?assaggio ? costellato da un crescendo di sorprese appaganti, e speri non termini mai.

La Squadra

Chef: Viviana Varese

Sous Chef: Ida Brenna
Ai Dolci: Matthias Kapornyai

In Sala: Simona Ponticelli
In Cantina: Valentina Rizzi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’ingresso

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cantina vini a vista.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Apertitivo!

Iniziamo con un calice di Franciacorta Dosaggio Zero DOCG ?Vintage Collection Noir? 2009 – Ca’ Del Bosco

Di colore dorato, con un perlage finissimo. Il ventaglio di profumi spazia da pasticceria, scorza di agrumi ed essenze floreali. Il sorso ? austero, rigoroso, dotato di un bel rigore espressivo, ottimo rapporto tra freschezza e sapidit?. Chiude con un finale di lunghissima persistenza.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

In abbinamento agli sfiziosi stuzzichini di benvenuto!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bouquet di insalata con crema di pistacchio e amaranto.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Foglia croccante con estratto di topinambur.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Finta oliva con crema di oliva fredda.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Chips pelle di baccal? e limone

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spirale di funghi porcini.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Brioche al vapore con funghi e tartufi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia pane:

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Grani antichi Senatore Cappelli,?Grissini tirati All’olio, Burro montato con polvere di agrumi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

FOGLIA: tonno rosso marinato all?aceto di ciliegia, foglie di shiso croccante e salsa di plancton e gamberi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Passiamo alla degustazione di Etna Bianco ‘Fondo Filara’ 2019 – Cantine Nicosia

Nato da un blend di uve Carricante e Cataratto cresciute ad elevate altitudini su sabbie vulcaniche, mostra un interessante profilo varietale di note di frutta a polpa bianca e agrumi, poi aromi di fiori bianchi, frutta secca e miele. Al palato ?? elegante, si allunga con un raffinato intreccio di freschezza e mineralit?.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

In abbinamento a SPUGNA DI MARE: cozze al burro nocciola acidulo, mandorle di Noto e dragoncello.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La chef in sala per completare il prossimo piatto!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

MI SCIOLGO: gnocchi di patate con tuorlo d?uovo, aceto balsamico e fonduta di Caciocavallo Podolico e tartufo bianco d?Alba.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

MARE CALDO: capesante, seppie e cannolicchi serviti con salsa calda ai frutti di mare.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

INSUPERABILE: superspaghettino con brodo affumicato, calamari, vongole e polvere di tarallo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Splendidamente accompagnato da ‘Spigau Crociata’ 2010 – Rocche del Gatto?

Espressione pura e autentica del Pigato ligure, chiamato in dialetto “pigau“, prodotto con lieviti indigeni e affina per almeno 12 mesi in grandi vasche d’acciaio. Al naso sprigiona un bouquet di macchia mediterranea, miele e mandorle, al palato ? caratterizzato da una struttura fresca e morbida, intensa e corposa, guidata da una gradevole vena sapido-minerale.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

LA RINASCITA: risotto cacio e 7 pepi con limone d?Amalfi fermentato.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

SEI IN ARROSTO: tortello ripieno di arrosto con crema di zucca, spuma di Parmigiano Reggiano, castagne e tartufo bianco d?Alba

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Proseguiamo il nostro percorso con Brunello di Montalcino DOCG 2013- Le Potazzine

Di color rosso rubino carico e luminoso, si esprime al naso con un bouquet fine di frutti di bosco scuri, lavanda, fiori secchi e sottobosco, con richiami balsamici. Il sorso ? ricco, vellutato e dinamico. Piacevole spalla acida e tannica, chiude con eleganza, armonia e persistenza.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Segue NON TOGLIERE L?OSSO A MARIO: ossobuco al barbecue con diaframma, tartare di Fassona (presidio slow food), cipollotto, maionese alla senape e neve all?aceto.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VIVA I MARINAI: zuppa di pesce concentrata con pesce crudo e cotto, crostacei, molluschi e alghe.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

OMAGGIO A KUSAMA: zucca del nostro orto al barbecue e gelato all?alloro.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sapientemente accompagnato dal Barolo DOCG 2013 – Borgogno

Rosso rubino con riflessi granato, leggermente aranciati. Al naso presenta sentori di viola appassita, note di piccoli frutti rossi e delicati sentori speziati. Al palato ? secco, corposo, balsamico, caratterizzato da un tannino austero ben bilanciato. Chiude con un finale leggermente astringente.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ed ora….il momento dei dessert!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci lasciamo trasportare verso la chiusura accompagnati da un calice di Ice Wine Transylvania 2016 – Liliac & Kracher

Un vino spettacolare che, a fronte di una considerevole dolcezza, presenta una spiccata acidit? che riesce a bilanciare in maniera adeguata.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

LA PERFEZIONE NON ESISTE: guscio di meringa con spuma di zabaglione, sorbetto al cacao e caff?, mandorle di Noto e pepe Timut.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

LIMONE: mousse al profumo di limone di Amalfi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

MONT BLANC: ganache di marroni, meringa, gelato al fior di latte, panna e marron glac?.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Per concludere al meglio, coccole finali!

Gelatina al frutto della passione, Cremino,? Meringa alla liquirizia, Tortina ricotta e pere, Cioccolatino, Canditi di arancia.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un grande GRAZIE e…alla prossima!

Cucina

VIVA ? Viviana Varese e la sua?brigata. Forte, giovane, preparata. ? una cucina?audace, reale, entusiasta. ? fatta di persone, conoscenze, immaginazione.?? viva!

Sala ed Accoglienza

In sala, come in cucina, le parole chiave sono conoscenza delle preparazioni, degli ingredienti, dell?idea e tanta passione. Una danza di complicit? e tecnica, precisione e divertimento. Tutto l?ambiente ospita 65 persone (fino a 90 per eventi speciali) ed ? studiato personalmente da Viviana per rispecchiare la sua visione e idea di cucina.?Il colore ? il protagonista della sala?e gioca con la luce della vetrata, che affaccia su Piazza 25 Aprile.

Conclusioni

Una carta smart che consente di mantenere l?identit? di ristorante d?autore anche nel lunch menu, ma in una versione rinnovata, viva e dinamica, in alternativa c?? un menu La storia ? VIVA,?con i classici della chef in cui la matrice rimane italiana, ma con tante contaminazioni del mondo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

VIVA Eataly

Piazza Venticinque Aprile, 10, 20121 Milano MI
Eataly PIANO 2
MAR – DOM: dalle 12.00 alle 15.00
Giorno di chiusura: luned?

Mail: info@vivavivianavarese.it
Telefono: +39 02 49497340
Sito web: www.vivavivianavarese.it

L'articolo VIVA – Eataly Milano Smeraldo – Chef Viviana Varese proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
Tecnorati