TagCloud:


Link to us:



  Blogs & Sites:



 






Mondo Di Vino
Mondo Di Vino





[04/06/2019, 22:10] Grand Hotel Alassio, Gazebo Restaurant e GH Bistrot ? Alassio (SA) ? GM Davide Crema, Chef Roberto Balgisi

Siamo stati tra i primissimi a raccontarvi il Grand Hotel Alassio, alla riapertura nel 2016, e da allora ci torniamo con costanza, un appuntamento fisso per ritrovare il GM Davide Crema e lo chef Roberto Balgisi, nostri grandi amici, certo, ma anche due grandi professionisti dell?accoglienza e della ristorazione. Se l?obiettivo ? quello di trovare un luogo che concentri in un unico posto svago – tra sport, spiaggia privata e servizi personalizzati; ambienti di pregio; trattamenti benessere altamente specializzati ? su questo i 1.500 m2 della Thalassio Medical SPA non lasciano adito a dubbi; e un?offerta ristorativa che spazia dal famigliare al gourmet? bene, questo ? l?indirizzo in grado di rispondere a tutte queste esigenze.

Archivio storico reportage:

->?Reportage del 28 giugno 2016
->?Reportage del 26 Ottobre 2016
->?Reportage del 27 Ottobre 2016
->?Cena a 6 mani con Maurilio Garola e Davide Palluda
->?Meeting del 16 Giugno 2017
->?Reportage del 26 Luglio 2017
->?Cena a 4 mani con Andrea Provenzani
->?Cena a 4 mani con Marco Sacco
->?Cena a 4 mani con Fabio Barbaglini
->?Cena a 4 mani con Andrea Larossa
->?Cena a 4 mani con Wicky Priyan
->?Cena a 4 mani con Marcello Trentini
->?Cena a 4 mani con Massimiliano Sena
->?Meeting del 14 Settembre 2018

La suite di VG

La camera da letto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il salotto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La terrazza con idromassaggio

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La sala da bagno

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il benvenuto per i pi? piccoli

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pranzo al Gazebo Restaurant

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Olio extra vergine di olive Igp Sicilia – Centonze

Gran Crudo di Mare

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ventresca di ricciola con pistacchi e fragole; ricci di mare su crumble di pane alle erbette.

Ostrica Am?lie Special con cremoso alle cipolle di Tropea

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Scamponi e fichi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tartare di tonno rosso con pomodorini, capperi calibrati e olive taggiasche

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gamberi viola di Oneglia e mazzancolle con maionese agli agrumi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il mare in insalata 2017

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Salmone e mostarda 3.0

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cinqueterre Doc – Forlini Cappellini

Capesante King arrosto su salsa di aragosta e ponzu con panocchiette di mais dorato

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Steack tartare alla mia maniera con patate ?le Ratte?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Per i pi? piccoli trofie al pesto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spaghettoni alla chitarra con astice blu, pomodoro e prezzemolo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Paccheri alle mazzancolle con burrata, rucola e guanciale di Sauris

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Paccheri alle vongole veraci con salsa alle zucchine

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tonno rosso con salsa di carote agrumata e ricotta Carnica

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tappa al Kids Club

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La vista sulla spiaggia al tramonto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L?ingresso della SPA

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cena alla Pizzeria Lentini’s

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pizza Lentini?s

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pomodoro datterino, mozzarella di bufala, culatello di Zibello, olive taggiasche, basilico in foglia e olio EVO.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pizza ?Nduja di Spilinga

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Salsa di pomodoro, mozzarella fior di latte, ‘nduja di Spilinga, cipolla rossa di Tropea, ricotta, basilico in foglia e olio EVO.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Al risveglio

Colazione in terrazza

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La tavola imbandita

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pranzo al GH Bistrot

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Birra EVO Gluten Free – Hordeum

VG con Roberto Lentini, patron di Hordeum

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Hamburgher Gha

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Carne selezionata di manzo, cipolle caramellate, salsa sfiziosa, cheddar, pomodori, lattuga e cetrioli sott?aceto.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Frittura di calamaretti e gamberi con maionese speziata

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Fritto di novellame con verdure

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il Gazebo Restaurant visto dalla camera di VG

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Una bella tavolata sulla spiaggia

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cena al Gazebo Restaurant

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Oi n? Igp – Tenuta Scuotto

Ostriche Am?lie Special con cremoso alle cipolle di Tropea

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Hamburger di ?Riso Artemide? con king crab, maionese al cerfoglio e carotine? rainbow glassate

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spiedino di gamberi viola alle mandorle con gazpacho di lamponi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Carnaroli ?Riso Buono? al pomodoro crudo con scampi e gamberi della Riviera

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il restaurant manager Daniel Gavinelli ci presenta la prossima portata?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spaghettone al torchio trafilato al bronzo con scorfano

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Black Toscana Igt 2015 – Tenute Del Cabreo

Il servizio della prossima portata

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Fiorentina di fassona piemontese con patate saltate

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG con lo chef Roberto Balgisi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La pizza di Lentini?s con una birra Hordeum ghiacciata, la cucina espressa del GH Bistrot e quella, pi? raffinata e a lume di candela, del Gazebo Restaurant? sono tentazioni a cui non ci sforziamo nemmeno pi? di resistere. Per noi ormai, soggiornare al Grand Hotel Alassio ? un po? come tornare a casa, dopo un viaggio lungo e faticoso, certi di trovare tutto il necessario e il desiderabile per recuperare al meglio prima di ricominciare.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Grand Hotel Alassio
17021 Alassio (SV)
Via Gramsci, 2/4
Tel.(+39)?0182 648778
Email:?info@ghalassio.com
Sito internet:?www.grandhotelalassio.it

Ristorante Gazebo e GH bistrot
Tel.(+39) 0182 641910
Email: ristorante@ghalassio.com

L'articolo Grand Hotel Alassio, Gazebo Restaurant e GH Bistrot – Alassio (SA) – GM Davide Crema, Chef Roberto Balgisi proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/05/2019, 22:05] Relais Borgo Egnazia con Ristorante I Due Camini ? Savelletri di Fasano (BR) ? Chef Domingo Schingaro

La pietra tipica delle costruzioni pugliese ha un colore particolare: ? bianca, certo, ma di un candore particolare, un candore luminoso, che sembra trasmettere anche agli occhi il tepore che nelle belle giornate rilascia grazie alla luce del sole. A Borgo Egnazia, questa pietra antica e meravigliosa ? l?ossatura di ogni ambiente dell?edificio: dalle camere de La Corte e Il Borgo alle lussuose suite de Le Ville, dalla piscina esterna alla Vair SPA, fino agli ambienti comuni e ai tanti ristoranti della struttura. Durante il nostro soggiorno della scorsa estate, abbiamo scelto I Due Camini per una cena all?aperto, a bordo piscina, con una degustazione firmata dallo chef Domenico, Domingo, Schingaro.

Archivio storico reportage:

-> Reportage del 24 Giugno 2012
-> Reportage del 16 Marzo 2015
-> Reportage Ristoranti Due Camini, Pescheria da Vito e La Nassa di San Domenico al Mare del 18 Marzo 2015
-> Reportage del 3 Giugno 2016
-> Weekend Gourmet & Relax ? Hotel & Cooking Class del 4 Novembre 2016
-> Weekend Gourmet & Relax ? Welcome Dinner @ La Frasca del 5 Novembre 2016
-> Meeting del 4-6 Novembre 2016

Il borsino delle guide cartacee 2019
Michelin assegna 1 stella e 4 coperti ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto (nel 2018 il piatto e 4 coperti)
Espresso assegna 3 cappelli ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Gambero Rosso assegna 83, cucina 49 ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto (nel 2018 82, cucina 49)

La squadra

Lo staff di cucina

Executive Chef: Domingo Schingaro?
Chef de rang: Grazia Colucci, Stefano Nellie e Danilo Bove
Sous chef: Angelo Convertino
Pastry chef: Tiziano Mita

Lo staff di sala

Ma?tre: Nicola Loiodice
Sommelier: Alessandra Ancona

La struttura

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La Trattoria Mia Cucina dove si tengono le cooking class di cucina tradizionale pugliese

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il forno a legna

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La piscina all’aperto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La sala del Ristorante I Due Camini?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il bar

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La Pescheria Da Vito

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il pescato del giorno

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’ingress0 al calar della sera

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Borgo Egnazia, a Savelletri di Fasano, ? un meraviglioso luogo ispirato a un tipico paese pugliese. Qui unicit? e autenticit? si fondono per creare qualcosa di inedito e speciale, introvabile altrove, che riesce a combinare le pi? genuine tradizioni locali a servizi di altissimo livello. Aperto tutto l?anno, offre 63 camere, 92 casette e 29 ville, diversi ristoranti, due bellissime spiagge private e le 18 buche del San Domenico Golf, un classico percorso link immerso tra ulivi secolari e affacciato sul mare. All?interno di Borgo Egnazia si trova Vair, la Spa la cui visione pone l?enfasi sulla bellezza interiore come fulcro dei trattamenti, ispirati alle tradizioni locali.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’insegna del Relais

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gli interni

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La hall

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La lounge

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La camera di VG

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il benvenuto del Borgo Egnazia

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La meravigliosa vista dalla camera

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La sala da bagno

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La vasca

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La doccia

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Decidiamo di cenare a bordo piscina

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Men?

Riportiamo, come sempre, i men? degustazione e quello alla carta.

Degustazioni

Mediterraneo ? 80

Ricotta, orzo e erbe spontanee, vincotto di fichi
Cipolla di Acquaviva delle Fonti alla parmigiana
Cavatelli di grano arso, fagioli, cozze, pecorino
Rombo alla mugnaia, limone femminiello del Gargano
Misticanza di frutta e verdura di Borgo Egnazia

Federico II e la Falconeria ? 100

Lepre e rape
Caciocavallo podolico, uovo, tartufo
Fagiano e riso
Cardoncello e prezzemolo
Colombaccio e miele
Miele, ginepro, funghi

Da -50 a +450 metri sul livello del mare ? 130

Crudo dell?Adriatico, salsa agrumata, acqua di mare, tonica
Vongola verace, pane, pepe, aglio
Anguilla, alloro, radici
Riso caccia e pesca
Tagliatella di rapa, colatura di cappero, pinoli, uvetta, fiori di cicoria
Cardoncello e prezzemolo
Biancostato di manzo podolico, cicoria, pane, midollo
Pumo di Puglia

Antipasti

Vongola verace, pane, pepe, aglio?? 26
Anguilla, alloro, radici?? 29
Crudo dell?Adriatico, salsa agrumata, acqua di mare, tonica?? 30
Gnumareddi, carciofo, topinambur?? 25
Lepre e rape?? 28
Cipolla di Acquaviva delle Fonti alla parmigiana?? 23

Primi

Cavatelli di grano arso, fagioli, cozze, pecorino?? 25
Ravioli, pecora, scampi, verbena?? 28
Gnocco di cime di rapa, acciuga arrosto?? 25
Riso caccia e pesca (per 2 persone)?? 45
Tagliatella di rapa, colatura di cappero, pinoli, uvetta, fiori di cicoria?? 25
Funghi cardoncelli, tarallo bollito, rafano?? 25

Secondi

Rombo alla mugnaia, limone femminiello del Gargano?? 30
Orata, zucca, mandarino?? 35
San Pietro alla Sangiuannidd?? 38
Biancostato di manzo podolico, cicoria, pane, midollo?? 28
Colombaccio e miele?? 30
Cardoncello e prezzemolo?? 27
Caciocavallo podolico, uovo, tartufo bianco?? 38

Dolci

Crea la tua dolce combinazione?? 18

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

Mise en place

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Aperitivo

Giuseppe Cupertino, Wine Experience Manager ci serve il primo vino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ros? Metodo Classico – D’Arapr?

Acqua di pomodoro

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il servizio dell’olio?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Olio extra?vergine d’oliva – Masseria San Domenico

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Focaccia pugliese al grano Senatore Cappelli

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cocktail Passeggiando con Camilla

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un?interpretazione del Bar del Portico di Borgo Egnazia del Moscow Mule, a base di vodka, spremuta di limone femminello e zenzero fresco, servito in un bicchiere di rame realizzato da un artigiano di Fasano.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia degli stuzzichini: scalogno e vin cotto; zucchine e menta; sul legno: chips di nocciolo di oliva. Sul marmo: tacos di sedano rapa, pomodoro e cacioricotta; chips di fave e cicoria.

Pane

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia di pane: con semola Senatore Cappelli idratata al 70%; tarallo allungato de I Due Camini.

Piattooo!

Cipolla di Acquaviva delle Fonti alla parmigiana

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Seppia e pane

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Seppia al nero cotta sottovuoto e bruciata. All?interno sfera di fegato di seppia, salsa al pane di Altamura, ?brodo di pollo e nero di seppia. A fianco viene servita la ghiandola lattica della seppia fritta.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Rosso Bass 2016 Langhe Bianco Doc – Gaja

Fegatini di pollo e acetosella serviti. A fianco, pan brioche

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ricotta ed erbe spontanee

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sveliamo il prossimo piatto celato all’interno del pumo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il pumo ? una ceramica simbolo dell?artigianato e della tradizione pugliese: ? un bocciolo circondato da tre foglie d?acanto che simboleggia la primavera e la rinascita della natura.

Risotto mari e monti?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Risotto ai funghi porcini a cui si aggiunge a piacimento il pesce (seppia, scampi e spiaggia con coralli) contenuto nelle parti scomposte del pumo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Seppia al nero con limone

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Scampi bruciati e insalatina di rucola di mare

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spiaggia con coralli fatta con polvere di cozze e chips di alghe

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tagliatella di rapa, colatura di cappero, pinoli, uvetta, fiori di cicoria

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

?Ravioli caciocavallo e ricci di mare

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Merluzzo e cialledda fasanese

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

A 2016 Aleatico Rosato – Fattoria Aldobrandesca –?Antinori

Gallinella alla pizzaiola

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pollo in luppolo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gli ingredienti scelti da VG per il dolce:?anguria, fico, oliva, mandorla, macchia mediterranea, carrube al cioccolato, pesca, miele, lattico.?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Dal 2018 tutti i commensali del ristorante vengono accolti in cucina da Domingo Schingaro per la degustazione del pre dessert. L?incontro con lo chef introduce al momento del dolce, che ? anche quello che riserva pi? sorprese: abolito il men?, gli ospiti passano in rassegna insieme allo chef la carta degli ingredienti, di modo da scegliere, come se fosse un gioco, i diversi componenti da combinare per dare vita al proprio personale e unico dessert.

Cucina

Il talentuoso allievo prima e braccio destro poi di Andrea Ribaldone a I Due Camini di Borgo Egnazia sembra proprio aver trovato la sua dimensione ideale. In passato la voglia di imparare e fare esperienza lo ha portato a viaggiare parecchio, conoscere il mondo e i suoi sapori, ma quando il suo maestro lo scelse per affidargli la gestione delle cucine di Borgo Egnazia, di cui Ribaldone resta consulente, ci aveva visto giusto. Partito ragazzino da Bari, Domenico Schingaro nella sua terra d?origine ci ? tornato ormai uomo, con una sua chiara idea di cucina che trova la sua autonomia da quella del maestro pur condividendone la semplicit?, l?eleganza e la concretezza.

Servizio e accoglienza

Elegante, professionale, discreto, il servizio a Villa Egnazia ? come velluto: carezzevole, leggero e al tempo stesso capace di far sentire ogni ospite come il protagonista, lo special guest, dell?intera struttura. Ecco, un soggiorno a Villa Egnazia, o, per chi fosse solo di passaggio, una sosta a uno dei suoi ristoranti, riesce a trasmettere l?impressione di essere degli assoluti privilegiati, gli ospiti di prestigio, i preferiti. Insomma, questa struttura esaudisce il segreto desiderio di ogni viaggiatore.

Conclusioni

Lo abbiamo scritto molte volte e chi ci conosce sa quanto siamo profondamente legati alla bella terra di Puglia, dal Gargano fino all?estremit? pi? remota, la punta del tacco, la terrazza sul Mediterraneo. Le insegne della buona ospitalit?, cos? come le tavole gourmet non si possono contare in questa regione felice, numerose almeno quanto le sue bellezze architettoniche e naturalistiche, ma, se dobbiamo consigliarne qualcuna, Borgo Egnazia sarebbe fuor di dubbio ai primi posti della nostra lista. Il regalo da concedersi per stare bene.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Ristorante I Due Camini del Relais Borgo Egnazia
72010 Savelletri di Fasano (BR)
Tel. (+39) 080 22 55 000
E-mail: info@borgoegnazia.it
Sito internet: www.borgoegnazia.it

Sito ristorante: www.ristoranteduecamini.it

L'articolo Relais Borgo Egnazia con Ristorante I Due Camini ? Savelletri di Fasano (BR) ? Chef Domingo Schingaro proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/04/2019, 22:38] Ristorante Elena ? Domodossola (VB) ? Chef Cristian Elena

Quando l’obiettivo ? mettere Domodossola sulla mappa gourmet, non c’? spazio per la timidezza o approcci cauti: bisogna tentare il tutto per tutto, raccontandosi ad alto volume, mandando un messaggio chiaro e inequivocabile. Cristian Elena ha evidentemente colto questa necessit? e nel suo ristorante omonimo propone un compendio di modernit? gastronomica. A partire dal men?, che si sviluppa per annate e non per servizi, e ovviamente nel percorso degustazione che esprime una cucina divertita e cangiante, zeppa di citazionismi pop e d’autore. Si parte da un aperitivo che ci ha quasi fatto credere di essere ad Alba, passando per le mousse gelificate anni ’80 in un aspic di foie gras e salmone tanto spiritoso quanto nostalgico; si omaggiano Bottura (Bread is gold), Marchesi e Prince, si confrontano materie prime, come nell’interessante confronto salmerino vs. cervo, e si pescano ispirazioni tanto dalla Val d’Ossola quanto dalla Spagna.

Il borsino delle guide cartacee 2019
Michelin non segnala il ristorante
Espresso segnala il ristorante ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Gambero Rosso non segnala il ristorante

La squadra

Lo staff di cucina

Chef de cuisine: Cristian Elena

Lo staff di sala

Ma?tre/sommelier/Cocktail bar supervisor: Roberta Bariletta
Supervisore della caffetteria e del servizio aperitivo/bistrot: Maura Gnani

L’insegna e l’ingresso del ristorante

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sala e mise en place del bistrot

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Scorci…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Scendiamo le scale per accedere alla sala del ristorante

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sala e mise en place del ristorante

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Men?

Riportiamo, come sempre, il men? degustazione.

#conceditiiltempo

Noi non abbiamo un men? tradizionale. C?? una lista di 40 piatti, divisi in base agli anni in cui sono stati proposti la prima volta. Voi decidete quanti provarne, noi scegliamo quali. Ci prendiamo questa libert? perch? vi consideriamo un po’ ospiti e anche un po’ amici, perci? vogliamo accompagnarvi in quello che speriamo possa essere un divertente percorso di cucina.

#Cinque

4 portate salate e una dolce ? 78
Pairing ? 32

#Sette

6 portate salate e una dolce ? 98
Pairing ? 42

#Nove

8 portate salate e una dolce ? 118
Pairing ? 52

2018

Anatra, ricotta, curcuma, calamari, olive e bottarga
Uovo di montagna, patate, carote, crumble di gallina
Ma che cavolo di Animella!
Spaghetti per il comandante
Bread is gold, omaggio a M.B.
Croccante, acqua di verdure, topinambur, funghi, borragine
L?albero della vita e la pasta ripiena
Perch? il Per??
Domodossola vs Tokyo
Il branzino ? anche qui
Si parte sempre dall?acqua
Green
Piccione, sedano, carote e cipolle
Purple Rain

2017

Salmerino, pan di spezie e lamponi
Cinghialetto, rabarbaro e carote
Capasanta, frutta acida, olio di nocciola
E? vicino il mare
Animelle e pomodoro
Riso tra primavera, estate, autunno e inverno
Rana pescatrice, capperi, gazpacho
Erbe amare, latte, miele, agnello, Pecorino
Baccal? e pasta a colori
Polenta, zafferano e pesce sandra
Passione
Monte Rosa
D come dolce

2016

Spaghetti rossi 3 volte
Bettelmatt
Cavolo e gorgonzola
Un altro gnocco ossolano
Rosso e rabarbaro
Riso latte e menta
Manzo, burro e rosmarino
3 latti x 9 formaggi
Millefoglie di polenta
Cioccolato

1999

Riso arance, scampi, cannella

1996

Tartare di fassona a modo suo

1989

Penne al cartoccio

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

Aperitivo

Lo chef Cristian Elena ci serve il primo stuzzichino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Almerita Brut Spumante Doc Sicilia – Tasca D’Almerita

Lo chef insieme alla ma?tre Roberta Bariletta

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Kir Royal: 9/10 Spumante Metodo Classico, 1/10 Creme de Cassis

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci accomodiamo a tavola

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Trento Doc Perl? 2012 – Ferrari

Vermouth del Professore

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Stuzzichini

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tutti gli?stuzzichini sono conditi con olio extra vergine d’oliva, sale, pepe e succo di yuzu profumati di anice stellato.

Insalata di mare: insalata in foglie, salicornia, gambero, capasanta, viole e plancton

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gazpacho 1 e 2: estratto di pomodoro e frutti rossi?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Green: spremuta e punte di portulaca ficoide, cr?me fra?che e semi di pomodoro

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ricotta mirtilli e zafferano: ricotta fresca con salsa ai mirtilli e gelato allo zafferano

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gambero rosso marinato, estratti di verdura

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tartare a modo suo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Dedicata al padre dello chef che mangiava solo cos? la carne cruda: passata al mixer condita con uovo, senape e Worcester sauce.

Cavolo e gorgonzola: gel di acqua di cottura del cavolo cappuccio viola, gorgonzola e cavolo marinato sia a cotto che a crudo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Millefoglie: rapa rossa cotta con Parmigiano di vacche rosse

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Rabarbaro: crema al rabarbaro, rabarbaro gelato a fette e aceto balsamico tradizionale

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ostrica Gillardeau cotta con acqua di mare, olio Evo e plancton, sorbetto con asparagi, kiwi e gin Mare

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bronner?2017 Mitterberg Igt – Elena Walch

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pane

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia di pane: di Fobello (Panificio Vulaiga di Eugenio Pol);?arabo dolce e salato (di loro produzione); grissini (di loro produzione).

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Olio dei Re olio extra vergine d’oliva cultivar Nocellara?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Burro salato di Normandia con miele millefiori

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piattooo!

Io bambino negli anni ’80 con un pap? cuoco?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Aspic al foie gras ripieno di mousse al salmone e salsa cocktail.

Uovo: frittata morbida di uova di montagna, crema allo zafferano, e meringa

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La Monella 2017 Barbera di Monferrato Doc – Braida

Bread is gold omaggio a M.B.?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Omaggio a Massimo Bottura e alla cucina italiana: rag?, pane per fare scarpetta e oro come il riso di Marchesi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bianchi Grilli 2016 Trebbiano D’Abruzzo Doc – Torre Dei Beati

Bettelmatt

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pasta frulla salata alle pere, gelato alla panna, Bettelmatt (grasso d?alpe) grattuggiato e in fonduta tiepida, finto zabaione soffiato.

Un altro gnocco ossolano

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Perle simili alla fregola di impasto per gnocchi, fonduta e castagne glassate.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ribolla Gialla Venezia Giuli Igt – Damijan Podversic

Spaghetti per il comandante?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spaghetti finiti di cuocere nella salsa ottenuta da panna e plancton dove si cuociono scampi, gamberi e capesante.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riso come fosse alla parmigiana, ma con il Bettelmatt, olio a ricordare il formaggio scaldato al fuoco, lime e pepe

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Monteriolo Chardonnay Piemonte Doc – Coppo

Pr?net Nebbiolo Superiore Valli Ossolane Doc – Cantine Garrone

Salmerino: frutti rossi in salsa e cottura lieve nel burro, quasi a diventare un insalata di pesce

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Glacier 51: morro purissimo accompagnato da salsa al passion fruit

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cervo: frutti rossi in salsa e cottura lieve nel burro, quasi a diventare un insalata di carne

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Agnello: lechazo scottato al rosmarino e alle erbe di roccia, crema di topinambur

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tokaji Ask? 6 puttonyos Mad – Monyok

Catalana di astice: crema catalana e astice alla catalana uniti dal caramello salato

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pairing Dessert:?China, chinotto e nocciole?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pre dessert: gelato di pera cotta nel vin brul?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il tocco finale

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Purple Rain?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sulle note della canzone di Prince, viene servita una panna cotta pi? morbida e meno zuccherata? aromatizzata da loro al tavolo con diversi estratti e gusti.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Coccole finali

Cioccolato e?Pasatiempo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cioccolato: piccolo dolce che lo chef ha dedicato a Roberta Bariletta, sua?moglie. Estratti di lamponi, crumble al cioccolato leggermente salato, cioccolato e menta.

Pasatiempo: scatola della piccola pasticceria con all?interno il loro claim concediti il tempo e 8 cucchiai di crema chantilly al mirtillo, lampone, amarena, t? verde matcha, passion fruit, cioccolato, caramello salato e mandarino.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gin tonic

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

MOM Gin – Gonzales Byass

Finta lemon cake: mini frolla con confettura di albicocca locale e meringa

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo chef completa il dolce al tavolo?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Red Apple: polpa di mela rossa, briciole di biscotto alla mela e al cioccolato, gelato al latte e brodo di mela con cannella

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG insieme allo chef Cristian Elena

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cucina

Cristian Elena vuole divertirsi e divertire, ma prende ogni piatto come occasione per raccontare una piccola storia gastronomica: e ne ha tantissime.

Servizio e accoglienza

Roberta Bariletta supporta la cucina con un percorso al calice assolutamente in linea con lo spirito del locale, dando alla sala calore e leggerezza.

Conclusioni

Una tavola davvero interessante, ricca di spunti di riflessione e in evoluzione costante.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Ristorante Elena
28845 Domodossola (VB)
Via Filippo Beltrami, 15
Tel. (+39) 0324 248534
Chiuso luned? e marted?

E-mail: info@elenaristorante.it
Sito internet:
www.elenaristorante.it

 

L'articolo Ristorante Elena – Domodossola (VB) – Chef Cristian Elena proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/04/2019, 22:15] Ristorante Perbellini ? Isola Rizza (VR) ? Chef Francesco Baldissarutti

Come mantenere un?identit? ben definita in un ristorante, che possa differenziarlo dall?abbondanza di valide insegne che caratterizzano la citt? di Verona e il territorio circostante? Basta avere le idee chiare, come lo sono quelle di Paola Secchi, che da 5 anni gestisce in prima persona il Ristorante Perbellini a Isola Rizza (VR).?In cucina ha optato per la continuit?, affidanndo il ruolo di chef a Francesco Baldassirutti, che ricopriva gi? il ruolo di sous chef ed era da 11 anni in brigata. Idee chiare e condivise, al punto da creare un locale in cui sala e cucina procedono davvero quasi fossero un cuor solo e un?anima sola. Un ottimo indirizzo da frequentare, magari scegliendo una delle interessantissime proposte di degustazione, con un rapporto qualit?/prezzo impressionante.

Il borsino delle guide cartacee 2019
Michelin assegna una stella e quattro coeprti ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Espresso assegna tre cappelli ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Gambero Rosso non segnala ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La squadra

Patron: Pasticceria Perbellini Srl

Lo staff di sala

Responsabile: Paola Secchi
Sommelier: Riccardo Migotto
Chef de rang: Alessio Garonzi, Alberto Giacomini

Lo staff di cucina

Chef: Francesco Baldissarutti
Sous chef: Stefano Deon e Bruno Vignolle
Chef di partita: Arslan Malik
Pasticciere: Caterina Geppi

Mise en place

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Men?

Riportiamo, come sempre, i men? degustazione e quello alla carta.

?Breve?
Il menu, sia a pranzo che a cena (escluso sabato e festivi) viene proposto al momento e servito per tutti gli ospiti del tavolo. Il costo ? di ? 28,00 a persona, a prezzo fisso.
Comprende due vini al calice scelti dal nostro Sommelier in abbinamento ai piatti, acqua e caff?.

?Tradizione?
Risotto al tastasal di Mora Romagnola
Cappello del prete di vitello da latte brasato su pur? di patate
Millefoglie ?strachin?

Il costo ? di ? 35,00 a persona. Il prezzo comprende due vini rossi al calice scelti dal nostro Sommelier in abbinamento ai piatti. Il Menu ? proposto per tutto il tavolo, escluso sabato e giorni festivi.

?Senza pensarci?
Il Menu ? composto da 4 portate a sorpresa scelte espressamente dallo Chef e servito per tutti gli ospiti del tavolo. Il costo ? di ? 40,00 a persona, bevande escluse. La selezione di 4 vini al calice in abbinamento al Menu viene proposta a ? 22,00 a persona.

?Preludio?
Caviale di aringa su battuto di topinambur grigliati ed emulsione d?uovo alla liquirizia
Come un sushi di gamberi di fiume e seppie
Risotto ?ho mantecato una pizza alla marinara!?
Tortello ?tonno e cipolla?
Petto rosa d?anitra con castraure, ananas, nipitella e pepe di Timur
Banana cotta al vapore e caramellata, ruta, limequat e cocco

Il Menu ? servito per tutti gli ospiti del tavolo ed ? proposto a ? 60,00 a persona, bevande escluse. La selezione di 6 calici in abbinamento al Menu viene proposta a ? 32,00 a persona.

?Assolo?

Scampo marinato, daikon al passion fruit e caff?
Capesante e grancevola su terra di nocciole, peperoni, scarola, aceto di agrumi e oxalis
Tagliatelle al basilico con spuma di carciofi, dragoncello, gelatine di Cynar e chips di topinambur
Risotto mantecato allo stracchino con polvere di polenta, alloro, aringa affumicata e limone
Spalla d?agnello da latte allo spiedo, asparagi verdi, salsa al wasaby e santoreggia
Meringa al pino mugo con fragole e fragoline, granita al rabarbaro e spuma allo yogurt

Il Menu ? servito per tutti gli ospiti del tavolo ed ? proposto a ? 75,00 a persona, bevande escluse. La selezione di 6 calici in abbinamento al Menu viene proposta a ?45,00 a persona.

La Carta

Antipasti

Gnocchetti ai piselli con asparagi verdi, squacquerone, mandorle e vinaigrette alla lavanda ? 13,00
Uovo in camicia su pasta kataifi croccante, vellutata di cipolle bianche allo spiedo, fagiolini verdi ed erba oliva ? 15,00
Come un sushi di gamberi di fiume e seppie ? 22,00
Cappesante e grancevola su terra di nocciole, peperoni, scarola, aceto di agrumi e oxalis ? 23,00
Tonno rosso di Sicilia, asparagi bianchi, bernese alla senape e cardamomo nero ? 22,00
Tartare di Fassona o rag? alla bolognese? ? 16,00

Primi piatti

Risotto mantecato allo stracchino con polvere di polenta, alloro, aringa affumicata e limone ? 22,00
Tortelli acidulati e granchio reale con piselli e menta all?eucalipto ? 26,00
Risotto ?ho mantecato una pizza alla marinara!? ? 20,00
Spaghetti quadrati mantecati alle canocchie con cannolicchi e crescione ? 25,00
Ravioli farciti di patata arrosto in consomm? di coniglio ?alla cacciatora? ? 21,00
Tagliatelle al basilico con spuma di carciofi, dragoncello, gelatine di Cynar e chips di topinambur ? 15,00

Secondi piatti

Ombrina dorata e cicorino con olive taggiasche, pomodori verdi e crema tiepida di porri ? 26,00
Rombo chiodato allo spiedo, carote e asparagi di mare ? 27,00
Spalla d?agnello da latte allo spiedo, asparagi verdi, salsa al wasaby e santoreggia ? 24,00
Petto rosa d?anitra con castraure, ananas, nipitella e pepe di Timur ? 25,00
Costina di Mora Romagnola affumicata e cotta allo spiedo ?all?amatriciana? con pomodori datterino ? 20,00
Selezione di formaggi italiani con mostarde di frutta e verdura ? 14,00

Dessert

Millefoglie ?Strachin? ? 8,00
Meringa al pino mugo con fragole e fragoline, granita al rabarbaro e spuma allo yogurt ? 12,00
Banana cotta al vapore e caramellata, ruta, limequat e cocco ? 12,00
Zuppa inglese ? 12,00
Souffl? al caff? d?orzo con cuore di lampone, gelato allo yogurt greco di latte di pecora e crumble ai cereali (20 minuti) ? 14,00
Sorbetti o gelati ? 8,00

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

Aperitivo servito dal sommelier Riccardo Migotto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Chardonnay Metodo Classico Dosaggio Zero Sine Trento Doc – Baldessari

Gli stuzzichini

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Melone al Marsala con mandorle salate di Noto e pepe di sansho

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gelatina di spritz al Cynar con uova di luccio affumicate, timo e lime

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cialda croccante di patata e crauti nero

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Finto macaron ai funghi secchi con crema di caprino alla fava di tonka

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tacos alla puttanesca

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pane

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie di pane:?spiga al burro; focaccina con patate e pepe nero; baguette ai cereali; grissino sfogliato al burro. Producono anche pane per celiaci. Servito con burro morbido salato.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piattooo!

Spuma di mandorle e cipolla gialla allo spiedo con radice di liquirizia

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Fiano di Avellino – Guido Marsella

Bab? al basilico su frisella con mozzarella di bufala, pomodoro datterino, basilico greco ed erba oliva

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Birra Weisse – Schneider

Scampo marinato e brodo di pollo allo spiedo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

?Polenta e renga?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spaghetto freddo di farina di polenta con caviale di aringa affumicato, salsa verde.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Petrachiara Catarratto 2015 Terre Siciliane Igt – Tenuta Lisciandrini
Riesling 2016 Trocken Vulkangestein – Sch?fer-Fr?hlich

Kebab di sedano, rapa con latte di kefir e tartufo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pedro Xim?nez 2013 Exceptional Harvest Xim?nez Sp?nola – Jos? Antonio Zarzana
Soave Metidies – Nardello

?Come un sushi? di gamberi di fiume e seppie

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gamberi di fiume dorati e seppie su crema di riso Carnaroli con germogli di soia, pesto di alga Nori e wasabi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Capesante e grancevola su terra di nocciole, peperoni, asparagi bianchi settembrini, aceto di agrumi e oxalis

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La Rocca 2011 Soave – Pieropan
Quarz 2004 Sauvignon Alto Adige Doc – Cantina Terlan

Risotto ?ho mantecato una pizza alla marinara?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Risotto mantecato al pomodoro con emulsione di aglio nero fermentato, acciughe del Cantabrico, origano fresco e pane croccante.

Risotto con crema di zucchine al basilico, papacelle, aguglie fritte e terra di olive

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Valle d’Aosta Petite Arvine Dop – Les Cr?tes
Brugs Tripel Beer 9? – Straffe Hendrik

Agnolotti al Parmigiano Reggiano in consomm? di funghi al lemongrass, nocciole bollite e bottarga di tonno

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bottoni agli spinacini di montagna con burro al pino mugo e tartufo nero

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Brunello di Montalcino 2010 – Il Poggione
Rioja 2004 Reserva Vi?a Tondonia – L?pez de Heredia

Baccal? glassato allo zenzero, cipolla rossa allo spiedo, finferli ed estratto di anice

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cinghialetto da latte rosa su tortino di pomodoro ?cuore di bue? alla menta, spuma al burro e salsa all?aceto di Chianti

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sorbetto alla banana con ruta e lime su terra di cioccolato salato

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sorbetto al lampone su crumble alla liquirizia e levistico

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Vouvray 2011 Moelleux – Philippe Foreau Domaine du Clos Naudin
Riesling Sp?tlese Trittenheimer 2015 – Ansgar Cl?sserath

Meringa al gelsomino con cremoso leggero al cioccolato bianco, perle ghiacciate al latte di cocco e sorbetto al kiwi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Panna cotta all?olio d?oliva, mango, gelato al pop corn e cardamomo verde

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Accenno di millefoglie ?Strachin?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Caff? e coccole finali

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie della piccola pasticceria: macaron al cioccolato bianco e vodka alla pesca; tartelletta di frolla al tagete con squacquerone, fichi caramellati e mosto d?uva;?cremoso all?uva fragola con umeboshi e crumble di cioccolato salato.

Qualit? Timor della Torrefazione Giamaica Caff? di Gianni Frasi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cucina

Per lo chef, Francesco Baldassirutti, il concetto di fine dining non deve mai essere disgiunto da quello di concretezza: nei suoi piatti la componente estetica ? sempre affiancata da una certa attenzione alla sostanza, perch? se ? vero che anche l?occhio vuole la sua parte, anche il palato ha le sue esigenze. Breve, Tradizione, Senza Pensarci, Preludio e Assolo sono i 5 percorsi di degustazione che accompagnano la carta, in cui carne, pesce e selvaggina sono impreziosite da ricercate preparazioni a base di verdure, in gran parte auto prodotte nell?orto del ristorante. Una nota di merito va alle cotture allo spiedo, l?asso nella manica della cucina del locale.

Servizio

Paola Secchi ? un?eccellente padrona di casa: affabile, ma mai invadente, cortese e capace di approcciarsi al cliente con garbo, sensibilit? e la giusta discrezione che servono a farlo mettere subito a suo agio. La cantina del ristorante, essendo in una terra dove il vino ha un ruolo quantomeno fondamentale, ? davvero ben fornita, ricca di etichette ?importanti? ma anche di interessanti insegne forse meno blasonate, ma di qualit? indiscussa.

Conclusioni

A Isola Rizza il Ristorante Perbellini ? un indirizzo per intenditori. Il concetto di accoglienza ? indubbiamente vincente: alta qualit?, ambienti eleganti, ma il giusto grado di familiarit? che rende il servizio fluido, per nulla ingessato e la degustazione piacevolmente conviviale.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Ristorante Perbellini
37050 Isola Rizza (VR)
Via Muselle, 130
Tel 045.7135352
Fax 045.9698378
Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena. Chiuso la domenica sera, il luned? e il marted?.
E-mail: ristorante@perbellini.com
Sito internet:
www.perbellini.com

L'articolo Ristorante Perbellini ? Isola Rizza (VR) – Chef Francesco Baldissarutti proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/04/2019, 08:45] Ristorante Metamorfosi ? Roma ? Chef Roy Caceres

Abbiamo trovato un Roy Caceres in forma smagliante, sicuramente in uno dei punti pi? alti del suo percorso autoriale. Siamo stati stupiti dalla disinvoltura con cui concepisce piatti tanto complessi quanto a fuoco nei sapori e nelle scelte, in grado di risultare sempre compiuti nonostante le molteplici ispirazioni riconoscibili in ogni passaggio. Roy ? in grado di coniugare la cucina mediterranea con aromi sudamericani e concetti nipponici supportando il tutto con tecniche spagnoleggianti e colte citazioni d’avanguardia. La Ceviche di capasanta, avocado arrosto e struffoli alla ?nduja ne ? un esempio brillante: rosolatura alla giapponese, marinatura “latina”, spunto campano e calabrese, e tecnica sopraffina. Solo uno dei tanti momenti salienti di un men? generosissimo in cui gli udon convivono col guanciale, la fregola con il plancton, il piccione coi tamales.

Archivio storico reportage:

->?Reportage del 22 Dicembre 2011

Il borsino delle guide cartacee 2019
Michelin assegna 1 stella e 3 coperti ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Espresso assegna 3 cappelli ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto (nel 2018 2 cappelli)
Gambero Rosso assegna 88, cucina 55 ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La squadra

Lo staff di cucina

Chef/Patron: Roy Caceres
Sous chef: Domenico Napodano
Pastry chef:?Diego Caceres
Chef de partie: Giovanni Oliveri eValerio Foglia

Lo staff di sala

Direttore di sala: Giampiero Di Pascasio
Sommelier: Paolo Abballe
Chef de rang: Manuel Mario Banella

L’insegna?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo chef Roy Caceres ci accoglie nel suo ristorante

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sala e mise en place

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

I tavoli al piano superiore

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Men?

Riportiamo, come sempre, il men? degustazione e quello alla carta.

Degustazioni

Expression (creazioni a mano libera)

x 6???110

6 portate
Selezione di 4 calici di vino in abbinamento ??65

x 10 ??150

10 portate
Selezione di 6 calici di vino in abbinamento ??95

Expression da condividere (una o pi? porzioni possono essere condivise tra i commensali)

Crudo d?agnello, emulsione d?ostriche e polvere di peperoni piccanti ??29
Fregula, plancton, tartufi di mare e caviale ??32
Piccione in crosta di mais viola,?Hoshigaki, platano e tartufo ??80
Malaga 2.0 ??25

La carta

Antipasti

Uovo 65? carbonara ??28
Radicchio tardivo, taleggio e girasole tostato ??30
Crudo d?agnello, emulsione d?ostriche e polvere di peperoni piccanti ??29
Ceviche di capasanta, avocado arrosto e strufoli alla ?nduja ??30
Cardoncello, mandorla, lino e broccoletti alla brace ??28
Foglia di grano,?tonno rosso ed erbe?(piatto da degustare a mano) ??30

Primi

Raviolo di pesce (cotti & crudi) ??29
Pomodori di pasta, alici, bufala e levistico ??29
Risotto opercolato, funghi e nocciole ??30
Fregula, plancton, tartufi di mare e caviale ??32
Anti-Pasta: gamberi e cannolicchi ??30
Ravioli di maiale, arancia e sansho, brodo di cipolle affumicato ??30

Secondi

Anguilla di Comacchio, farro franto e carpione gelato ??38
Polpo e topinambur arrostito,?limone e geranio ??42
Agnello e mole, lattuga e semi di chia al limone ??38
Piccione in crosta di mais viola,?Hoshigaki, platano e tartufo?(minimo per 2 persone) ??80
Manzo wagyu affumicato, crema satay e melanzane ??42

Dolci

Yuzu, mandorle e camomilla ??20
Cioccolato bianco, cocco e mirtilli ??20
Foresta nera 2016 ??20
Mela, pinoli e gelsomino ??20
Malaga 2.0 ??25

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

Aperitivo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Champagne La D. Blanche Premier Cru Blanc De Blancs Cuv?e – Philippe Gilbert

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia degli stuzzichini: arepa, cuore di manzo ed emulsione chipotle;?biscottino di semi tostati, sanguinaccio, zucca e mandarino;?streghette al olio extravergine di oliva;?ravanelli con alici e gomashio nero.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pane

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia di pane:?pagnotta di grani antichi siciliani Molini del Ponte. In accompagnamento, ?emulsione di olio extra vergine di oliva siciliano.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riesling 2016 – Eroica

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piattooo!

Limone, cozze e pepe?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Limone bruciato, cozze in emulsione di brodo di cannolicchi, pepe nero sarawak, gambi di prezzemolo e olio verde al prezzemolo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Napkin?per detergersi le mani

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Foglia di frano, tonno rosso e erbe

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Foglia di bieta ricoperta di un impasto di mais bianco che copre una misticanza di oltre 20?erbe aromatiche,? ventresca di tonno rosso, pere di ceci e gel di limone.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Molitor 1989 Rivaner – Markus Molitor

Il tocco finale

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lattuga di mare?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cuore di lattuga marinato per osmosi nel dashi, ostriche Gillardeuau, miso bianco, alga nori, emulsione di ostriche e nocciole caramellate, servito con succo di cavolo fermentato.

Anche il piatto successivo ? completato in sala

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ceviche di capasanta, avocado arrosto e struffoli alla ?nduja

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Capesante tataki marinate con leche de tigre, avocado arrostito, spuma di lulo (frutto colombiano dal gusto acidulo), coriandolo e struffoli salati e glassati alla ?nduja. Infine viene versata un leche de tigre all?aji amarillo.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il servizio del pane per le prossime portate

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia di pane: casereccio di grano duro antico siciliano Tumminia e Biancolilla a lievito madre;?ciabatta di grano tenero?qualit? mediterranea tipo 1?con finocchietto e buccia d?arancia;?pane di segale del Molino Silvestri, noci di Sorrento e fichi del Cilento.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il piatto ? assemblato al tavolo?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Fungo croccante di lino e blu del Monviso

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Battuto di funghi, erbe, gelatina di fungo, crema di prezzemolo. Il tutto coperto da un disco di semi di lino dove viene versata una crema di blu del Monviso.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Udon di seppia

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Udon fatti di seppia cotti a 50? nel brodo fatto con i tentacoli della seppia servito su scarola, kaiso salad,? coriandolo. Infine viene versato su gli udon un brodo concentrato di seppia e del grasso di guanciale di maiale nero reatino e melissa.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ramandolo 2005 Verduzzo Friulano Docg – Feudo dei Gelsi

Anti-pasta

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Zuppa di pesce gelificata e disidratata a forma di tagliatella, poi idratata in acqua fredda per 2 minuti??cos? da raggiungere la consistenza e forma della pasta senza avere carboidrati della farina. Condita con un’emulsione cruda di teste di gamberi rossi poi servita con gamberi rossi, cannolicchi crudi, aneto e maggiorana. Per concludere, spolverata di lattuga di mare e gocce di gel di limone.

Il servizio del vino successivo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Chamblis Vaud?sir Grand Cru 2013 – Billaud-Simon

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La portata ? ultimata al tavolo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Fregula, plancton, tartufi di mare e caviale

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Fregula di loro produzione leggermente tostata e affumicata, mantecata con plancton e sedano, servita con tartufi di mare crudi e pelle di lime. Letto di panna acida e caviale.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pomodori di pasta, alici bufala e levistico

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ravioli a forma di pomodoro con una pasta dal gusto molto intenso di pomodoro, ripieni di emulsione di acciughe, serviti con acciughe crude e origano. Per concludere, aria di levistico e crema di ricotta di bufala.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un ritocco finale e il piatto ? pronto?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bottoni di maiale, arancia e sancho e brodo di cipolla affumicato

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Triglia, limone di pane, lattuga

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Filetti di triglia cotti sulla brace, serviti con fondo cremoso di triglia, olio di cavolo nero, limone, pane candito per osmosi, foglia di lattuga e polvere di pomodoro.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il servizio della portata successiva

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Astice e cavolo nero

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Astice cotto sulla brace avvolto nelle foglie di cavolo nero, servito con crema di sedano rapa, capperi e limone.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Accanto un sandwich di sedano rapa croccante farcito con una insalatina di astice, mela e cetriolo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Castello Fonterutoli 2008 Chianti Classico Gran Selezione Docg – Mazei

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piccione, mais, mirtilli e tartufo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Coscia croccante cotta nel panko e servita con gel di mirtilli e aneto. Petto cotto nella foglia di mais e servito con una crema di mais, mirtilli all?aceto di mirtilli, fondo di piccione, fungo e tartufo nero.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo chef Roy Caceres ci raggiunge per un saluto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Maximo 2015?Sauvignon Marche Igt – Umani Ronchi

Mela, pinoli e gelsomino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sfoglia di mela, spuma di 3 tipi di mele diverse (Pink Lady, Granny Smith e annurca), sorbetto di pinoli fermentati, gel di aceto, pinoli sabbiati e fiori di gelsomino.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sveliamo cosa si cela sotto il coperchio…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cocco e mirtilli

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spuma di cocco, gelatina di cocco, finocchio candito per osmosi, crema di yogurt, gelato al cocco. Il tutto chiuso con un disco di cioccolato bianco sul quale sono adagiati mirtilli glassati.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Malaga 2.0

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un gioco sul classico gelato con rum e uva passa tutto da comporre: gelato al tuorlo d?uovo mantecato e servito su un contenitore di pietra, uva passa di Pantelleria condita con mosto cotto, gelatina di liquore alle mandorle amare; brioche di grano arso al whisky torbato e pepe; insalatina di arance siciliane e acetosa variegata.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sgroppino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Foglie di kefir lime, gel di vodka, artemisia in fiore, gel di limone e Frizzy Pazzy.

Caff? e coccole finali

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia caff?:?100% arabica selezione Colombia

Tipologia piccola pasticceria:?savarin di mandorle, crema alla vaniglia ribes e menta;?cioccolato caff? e liquirizia;?cioccolato bianco, blu del Monviso e gel di Porto.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG insieme allo staff

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cucina

Sicuramente tra le pi? ispirate di Roma, Roy ? un autore dalla voce inconfondibile.

Servizio e accoglienza

Tanti piatti rifiniti al tavolo, abbinamenti ricercati, grande tecnica nel servizio del vino e un’infinit? di dettagli e attenzioni: la brigata di sala ? uno dei punti di forza di? Metamorfosi.

Conclusioni

Un’esperienza totale che coniuga una cucina unica e un servizio di altissimo livello. Prevediamo un futuro ancora pi? stellare.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Ristorante Metamorfosi
00197 Roma
Via Giovanni Antonelli, 30/32
Tel. (+39) 0680 76839
Chiuso domenica e sabato a pranzo
E-mail: info@metamorfosiroma.it
Sito internet: metamorfosiroma.it

 

L'articolo Ristorante Metamorfosi – Roma – Chef Roy Caceres proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/03/2019, 22:05] Cartoline dal 861 Meeting VG @ Due Colombe al Borgo Antico ? Borgonato di Cortefranca (BS) ? Chef Stefano Cerveni

Ormai possiamo tranquillamente affermare che per noi il Due Colombe al Borgo Antico rappresenta un posto del cuore, uno di quei luoghi dove tornare ogni qual volta vogliamo stare bene e trovare ristoro. Anche i nostri associati la pensano allo stesso modo, visto il grande successo che riscuote ogni volta l’evento nel locale dello Chef Stefano Cerveni e della moglie Sara Magnacca. Cos? dall’anno scorso abbiamo voluto sdoppiare gli appuntamenti nel nostro calendario in quel di Borgonato di Cortefranca, in Franciacorta, cos? abbiamo la possibilit? di degustare i piatti?di Stefano sia in versione invernale che estiva. Se lo scorso anno il pranzo nella stagione fredda era stato dedicato alla cucina classica bresciana, quest’anno lo chef ha racchiuso nel nostro percorso le nuove creazioni, intervallate da grandi bottiglie tra cui un Barolo Bersano 1982, fino alla grande chiusura al bar con una golosissima merenda.

Archivio storico reportage:

->?Meeting del 9 marzo 2013
->?Meeting del 5 aprile 2014
->?Meeting del 7 marzo 2015
->?Meeting del 19 marzo 2016
->?Meeting del 29 luglio 2017
->?Meeting del 20 gennaio 2018
->?Meeting del 18 luglio 2018

La squadra

Lo staff di cucina

Chef e patron:?Stefano Cerveni
Sous chef e chef de partie secondi piatti:?Andrea Torri
Chef de partie primi piatti: Matteo Ballini
Chef de partie antipasti:?Andrea Colosio
Commis e aiuto chef de partie agli antipasti e ai primi:?Armonio Filippo
Pasticciere:?Giovanni Di Cicco
Commis: Giori Giordano
Chef Banqueting: Filippo Armonio
Aiuto Cuoco: Paolo Bonadei

Lo staff di sala

Patron, accoglienza e gestione eventi:?Sara Magnacca
Accoglienza:?Gabriele Cicolari
Ma?tre e sommelier:?Gianluca Goatelli
Chef de rang:?Maria Rosa Esposito

Il tavolo Amici Gourmet

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il nostro men? personalizzato

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Abbinamento Vini
Nei meeting utilizziamo i vini messi a disposizione dai nostri Partner.

Aperitivo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Franciacorta Brut 2013 Teatro alla Scala ??Bellavista

La patron Sara Magnacca ci presenta gli stuzzichini

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie degli stuzzichini: spuma di Raschera Dop Inalpi con oliva soffiata, sfere Bra duro d’alpeggio Inalpi con marmellata di pere, sciat di Toma piemontese Dop Inalpi con avocado e pomodoro.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Acqua Filette, Premium Water Partner del nostro?Roadshow

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Acqua?Filette?Decisamente?Frizzante,?Delicatamente Frizzante e Naturalmente Naturale.

Pane

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie di pane: focaccia rosmarino, baguette integrale, schiacciatina curcuma e semi di papavero (tutto realizzati con lievito madre). In accompagnamento burro Inalpi e polvere di caviale.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Unico Olio extravergine di oliva Solo Casaliva – Olearia Caldera

Lo chef/patron ci racconta il percorso che ha pensato per noi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Annamaria Clementi Ros? 2008 – Ca’ del Bosco

Piattooo!

Spugna di bergamotto, cr?me fra?che, bottarga di coregone

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Calamaro fondente, lenticchie, caviale, foglia d?ostrica

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Morbido-croccante di foie gras e frutta secca, coscia di quaglia glassata al Marsala

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo chef torna al tavolo per presentarci il prossimo piatto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cavolfiore, mandorla e tartufo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Fagottelli di pasta fresca Milano-Bagolino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Langhe 2015 Sauvignon – Marchesi di Gr?sy

Spaghetti tiepidi, mazzancolle e ricci di mare

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cappelletti di coniglio alla bresciana, rapa bianca e passion fruit

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Astice blu, melanzana, cocco e curry

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Barolo 1982 – Bersano

Lumache anni ’80? ?reloaded?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Scaloppa di spigola in guazzetto di molluschi, crostacei e zenzero

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

C?? scampo? per il piccione

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Scarpetta di manzo all?olio (dedicato a Niko Romito)

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Acqui Passito di Brachetto 2016 – Vini Passiti Bragagnolo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Melastrudel

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Croccamis?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Caff? e coccole finali

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie della piccola pasticceria: tartufini al cioccolato e pepe, biscotto alla nocciola, bign? panna e caramello, sabl? con bavarese al passion fruit.

Torrefazione Trismoka – Panama 100% arabica

Ci spostiamo al bar per la degustazione di Rum Trinidad?Caroni: 12 e 15 years

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo chef arriva con la merenda defaticante servita in Pentola d’oro Agnelli

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pasta e fagioli

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG e lo chef chiudono la giornata cos?…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un grande GRAZIE a tutti!

Per la prossima tappa aspettiamo anche te!

Consulta il calendario eventi qui e iscriviti!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet – Viaggiare, conoscere, esserci!

Partner della 861esima edizione Meeting di Altissimo Ceto

Ristorante Due Colombe al Borgo Antico
25046 Borgonato di Cortefranca (BS)
Via Foresti, 13
Tel. +39 030 9828227
Chiuso il luned? e domenica a cena
E-mail:?stefano@duecolombe.com
Sito internet:?www.duecolombe.com

I prossimi meeting di Altissimo Ceto:

www.altissimoceto.it/meeting-eventi/

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Essere un nostro associato significa ricevere inviti personali per oltre 100 eventi (annuali) imperdibili che organizziamo per i nostri soci, un ricco calendario di eventi settimanali (aperitivi, pranzi, cene, serate mixology, degustazioni di grandi vini e di cibi rari e preziosi) privati ed esclusivi (Roadshow of Excellence Tour), tappe ufficiali che in Italia ogni anno vengono ospitate dalla migliore selezione di tutti gli 9 tre stelle, dei 41 due stelle e da una buona parte dei 306 ristoranti stellati Michelin, oltre che da una attenta selezione di Hotel 5 ***** stelle, SPA resort e relais selezionati tra i pi? prestigiosi e rappresentativi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet Network esclusivo di appassionati Gourmet.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L'articolo Cartoline dal 861 Meeting VG @ Due Colombe al Borgo Antico ? Borgonato di Cortefranca (BS) ? Chef Stefano Cerveni proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/02/2019, 22:15] Castel Monastero Resort & Spa Toscana ? Castelnuovo Berardenga (SI) ? GM Graziella Arba

Castel Monastero unisce in s? l?incanto delle morbide colline del Chianti e il fascino di una storia antica, che ha visto nascere questo complesso come monastero nell?XI secolo, per poi divenire castello nobiliare della famiglia Chigi ? esatto, la stessa dell?omonimo Palazzo romano ? e infine trasformarsi in un borgo, uno dei tanti, autentici gioielli, che incastonano le colline vicino a Siena. La differenza sta nel fatto che oggi qui sorge un resort di lusso che fa ?girare la testa? a italiani e stranieri, da sempre incapaci di resistere al richiamo di questi luoghi ricchi di memorie e bellezze naturali. Un richiamo cui anche noi non siamo rimasti immuni e che ci ha portati a oltrepassare le mura antiche di Castel Monastero per scoprire tutti i tesori custoditi al suo interno: la piazza con la caratteristica chiesetta, le sue camere e suite dagli arredi tipici dei casali di campagna toscani, l?area benessere con la sua SPA e, ovviamente, la sua variegata offerta enogastronomica, che da fine febbraio ? diretta dal piemontese Enrico Marmo, che gi? avevamo conosciuto al Ristorante Balzi Rossi. Sua la linea di cucina creata per il ristorante gourmet La Contrada e quella, pi? semplice e godereccia, che gli ospiti possono gustare sotto le volte a botte del ristorante La Cantina.

Archivio storico reportage:

-> Reportage del 6 Ottobre 2014

La squadra?

Lo staff del resort

General Manager: Graziella Arba
F&B: Alessandro Sau
Capo ricevimento: Denise Piattellini
Spa manager/supervisor: Fabiana Marcocci
Leader therapist: Giulia Barbato
Sales and marketing: Francesca Nuvolone
Housekeeping: Mirela Bushi
Chef: Enrico Marmo

Giunti a destinazione

Ecco la chiave di volta di Castel Monastero, un antico borgo medievale abbracciato da mura possenti che hanno resistito al tempo, non rinnegando le tracce del suo passato. Oggi ? un sofisticato resort, membro di The Leading Hotels of the World, che rende omaggio alle nobili origini con un?ospitalit? dal sapore nostrano, ma rispolverando antichi rituali di impeccabile accoglienza.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La reception

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gli interni

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La corte interna di Castel Monastero

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La suite

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Camere

Il resort dispone di 74 camere e suite cos? suddivise: camera Superior,?Deluxe,?Prestige,?Junior Suite,?Executive Suite,?Suite Reale. ? inoltre possibile soggiornare nella splendida Villa Lavanda.?I prezzi partono da ? 480 per la camera Superior.

Il salottino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il benvenuto del resort

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La sala da bagno

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La vasca

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La cassaforte

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Le dotazioni

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il giardino privato della suite di VG

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La SPA

Il percorso Aquae Monasterii

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Risorse Download:

->Tariffe SPA

Le piscine esterne

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Al risveglio ci attende la colazione in giardino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci spostiamo nella corta per provare anche il buffet

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La colazione a buffet

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La scelta di VG

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il nuovo chef del Contrada Restaurant Enrico Marmo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sotto la supervisione di Enrico Marmo, la cucina di Castel Monastero avr? come punto di partenza il territorio, ispirandosi all?eccellente materia prima locale. Se il registro utilizzato per il ristorante La Cantina si attesta sul colloquiale, con piatti e portate tipiche della tradizione contadina del Chianti, per il ristorante La Contrada (1 stella Michelin) il linguaggio sale di livello, si raffina in equilibrate quanto eleganti reinterpretazioni dei grandi classici locali.

Servizio e accoglienza

Un servizio accurato e cortese, nei due ristoranti quanto alla sala colazioni e al servizio in camera. Il personale della struttura, concierge e responsabile SPA inclusi, ? consapevole del fatto che a Castel Monastero gli ospiti sono in cerca di pace e relax, una raffinata pausa dalla frenesia del quotidiano, e fanno il possibile per far s? che il loro soggiorno diventi un?esperienza da ricordare con un sorriso e un pizzico di nostalgia.

Conclusioni

A Castel Monastero le camere e suite sono 74, cui si aggiunge una struttura indipendente, Villa Lavanda, a pochi chilometri dalla tenuta. L?impressione per? ? quella di trovarsi in un borgo abitato da pochi, tanta ? l?abilit? dello staff di condurre la gestione quotidiana del resort con discrezione e fluidit?. I pavimenti in cotto e le travature in legno dei soffitti nei vari ambienti si accompagnano alle vedute sulle campagne circostanti e alla cucina nostrana della struttura ricreando un connubio capace di trasmettere nella mente e nel palato l?anima autentica del Chianti.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Castel Monastero
53019 Castelnuovo Berardenga (SI)
Localit? Monastero d?Ombrone, 19
Tel. (+39) 0577 570570

Fax (+39) 0577 570868
E-mail: info@castelmonastero.com
Sito internet: www.castelmonastero.com

 

L'articolo Castel Monastero Resort & Spa Toscana – Castelnuovo Berardenga (SI) – GM Graziella Arba proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/02/2019, 22:08] Trattoria Marsupino ? Briaglia (CN) ? Patron Famiglia Marsupino

Con pi? di un secolo sulle spalle passato a dar ristoro a generazioni di viandanti evoluti poi in gourmet, alla famiglia Marsupino non manca certo l’autorevolezza per raccontare del Piemonte pi? autentico, n? la lucidit? per qualche garbata contaminazione, sempre filologicamente ricercata. Lo si capisce gi? dall’aperitivo: Vermouth, ovviamente a base moscato, contaminato con un Gin Mule, a mettere subito le carte in tavola. Capita che sia il pescato ligure a fornire l’ispirazione?o il feeling con la Francia – percepibile anche nella splendida carta dei vini – come nella Triglia di scoglio della Riviera ligure con verza riccia e foie gras d?anatra, sempre in un’ambientazione rigorosamente locale, come ci rammenta la delicata salsa di acciuga che la supporta. Il percorso ? un compendio di golosit? piemontesi proposte con tecnica sempre all’altezza, anche quando il coefficiente di difficolt? aumenta, come nelle?Animelle di vitello glassate con fondo bruno di vitello, crema di topinambur e castagne bianche Garessine.

Il borsino delle guide cartacee 2019
Michelin assegna il piatto e 2 coperti ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Espresso assegna 1 cappello ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Gambero Rosso assegna 80, cucina 48 ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La squadra

Patron: Famiglia Marsupino

Lo staff di cucina

Chef: Piervincenzo Marsupino
Chef: Matteo Marsupino

Lo staff di sala

Ma?tre/receptionist: Paola Marsupino?
Ma?tre: Franca Camilla Bertone
Sommelier: Luca Marsupino

L’ingresso e l’insegna della trattoria

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sala e mise en place

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’affettatrice e la dispensa dei formaggi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La calda accoglienza data dal camino acceso

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Diamo uno sguardo alla cantina

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG insieme al sommelier Luca Marsupino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Men?

Riportiamo, come sempre, i men? degustazione e quello alla carta.

Degustazione

Il men? della tradizione ? 40 (con 4 calici in abbinamento ? 80)

Benvenuto della cucina
La bionda di Isola d?Asti servita tiepida con contrasti di verdure invernali
Baccal? norvegese scottato su delicata di cannellini e olio al pomodoro
Agnolotti del plin al fondo bruno di vitella
Reale di bue cotta in umido con i carciofi della Riviera ligure
Semifreddo al torrone Relanghe con zabaione al Marsala preparato a bagnomaria

La scelta di Pier e Matte ??60 (con 5 calici in abbinamento?? 120)

Percorso di 7 portate scelte dagli chef Pier e Matteo per degustare la nostra cucina ?

La carta

Antipasti

Baccal? norvegese scottato su delicata di cannellini, olio al pomodoro ? 16
Uovo pochet con fonduta di sola di capra, speck della Val di Vizze e tartufo nero ? 16
La bionda di Isola d?Asti servita tiepida con contrasti di verdure invernali ? 14
Triglia di scoglio della riviera ligure con verza riccia e foies gras d?anatra ? 18
Carne cruda ciapul? e carpaccio di fassona con la salsa all?uovo ? 14
Totanetto e capasanta su crema di patate e spinaci ??16

Primi

Tajarin ai 40 tuorli al rag? di bue ? 15
Ravioli verdi di ortiche farciti di magro e porri di Cervere al burro d?alpe e salvia ? 14
Gnocchi di patate di montagna al Castelmagno dei Des Martin ? 15
Ravioli ripieni di dentice su carciofi della Riviera ligure e bottarga di muggine ? 16
Spaghetti alla chitarra Mancini al rag? di lumache Aspersa e burro d?erbe ??16

Secondi

Quaglia avvolta nella pancetta e arrostita con pur? di mele cotogne e scalogno ? 17
Trancio di dentice, cime di rapa e profumo di agrumi ? 20
Animelle di vitello glassate, crema di topinambur e puntarelle all?acciuga ? 17
Reale di bue cotta in umido con i carciofi della Riviera ligure ? 17
Di torrente e non di mare! (Lucioperca ubriaco e salmerino di fonte impanato nel grissino ai profumi d?inverno) ? 18
Tradizionale capretto da latte nostrano cotto al forno ai profumi dell?orto ? 20

Formaggi

Piccolo carrello di degustazione da 4 formaggi ? 15
Grande carrello di degustazione da 6 formaggi ? 18

Dolci

Bavarese alla mela renetta con melighe, zenzero e sorbetto alla camomilla ? 9
Sinfonia d?arancio tarocco, Furmentin croccante e gelato al fiordilatte ? 9
Tortino al cioccolato fondente 70% di Guido Gobino, gelato al caramello salato ? 11
Semifreddo al torrone Relanghe con zabaione al Marsala preparato a bagnomaria ? 9
Percorso di degustazione dei nostri sorbetti (lampone e basilico;?mandarancio; cioccolato amaro e zenzero) ? 8

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

Pane e aperitivo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia di pane: di patate di montagna e porri; bauletto integrale di Furmetin (grano saraceno) e noci; focaccia al rosmarino e fiocchi di sale; tradizionale miccone bianco; grissino stirato nel mais.

Tanta S?j: Bonm? (Moscato aromatizzato con Botanical), ginger ale e zenzero

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bign? farcito con Seirass (ricotta di montagna), erba cipollina e bottarga di muggine

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Vellutata di cavolfiori con salsiccia di vitello di loro produzione e olio Nuovo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il servizio del vino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Maren? Pigato Doc Riviera Ligure di Ponente – BioVio

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piattooo!

Totanetto e capasanta scottati su crema di patate e spinaci

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Triglia di scoglio della Riviera ligure con verza riccia e foie gras d?anatra?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La verza ? insaporita con una salsa all?acciuga. Foie gras d?anatra fresco solo scottato.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bourgogne Aligot? 2015 – Pierre Matrot

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Insalata tiepida di galletto di cascina con verdure autunnali (topinambur, ceci, rapa rossa, porri e melograno)

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Baccal? norvegese scottato su delicata di cannellini, olio al pomodoro

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Barbera D’Asti Docg 2014 Ca’ di Pian – La Spinetta

Ravioli verdi di ortiche farciti di magro e porri di Cervere al burro d’alpe e salvia

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spaghetti alla chitarra Mancini con rag? di lumache Aspersa e burro d?erbe

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Di torrente e non di mare!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lucioperca ubriaco (sfumato in cottura con Barbaresco) e salmerino di fonte impanato nel grissino e profumi d?inverno.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riserva 2015 Sudtirol Alto Adige Doc Pinot Nero Blauburgunder – Stroblhof?

Animelle di vitello glassate con fondo bruno di vitello, crema di topinambur e castagne bianche garessine

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lumine 2017 Moscato D’Asti Docg – Ca’ D’Gal

Bavarese alla mela renetta con melighe, zenzero e sorbetto alla camomilla

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Semifreddo al torrone Relanghe?con zabaione al Marsala preparato a bagnomaria

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Caff? e coccole finali

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia caff?:?torrefazione Do.Mi.To di Marene (CN).

Tipologia piccola pasticceria: brutti e buoni con nocciola tonda gentile di Langa; risole monregalesi di sfoglia e confettura home-made di mele cotogne; bugie ripiene di marmellata home-made di susine; paste di meliga.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG insieme allo staff?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cucina

Un mix inappuntabile di rigore storico, grandissime materie prime e nitore moderno, che parla a un pubblico amplissimo.

Servizio e accoglienza

L’atmosfera casalinga della gestione familiare ? impreziosita dalla grande classe e tecnica di Luca Marsupino, che si occupa di una cantina come ce ne sono poche in Piemonte.

Conclusioni

Un pezzo di storia della ristorazione locale, cento e passa anni di servizio e una modernit? invidiabile.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Trattoria Marsupino
12080 Briaglia (CN)
Via Roma, 20
Tel. (+39) 0174 563888
Chiuso gioved? a pranzo e tutto il mercoled?

E-mail: info@trattoriamarsupino.it
Sito internet:
www.trattoriamarsupino.it

 

L'articolo Trattoria Marsupino – Briaglia (CN) – Patron Famiglia Marsupino proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/01/2019, 22:05] Cartoline dal 860mo Meeting VG @ Ristorante Spazio 7 ? Torino ? Chef Alessandro Mecca

Tappa torinese per il nostro Roadshow of Excellence, pi? precisamente allo Spazio 7, neo stellato Michelin. Lo scorso Novembre, infatti, il ristorante del patron Emilio Re Rebaudengo,?guidato in cucina dallo chef Alessandro Mecca, ? stato insignito del prestigioso riconoscimento della “Rossa” e noi come ogni anno vi abbiamo fatto visita con i nostri associati, desiderosi di gustare le ultime creazioni dello chef. Noi che lo seguiamo da quando era all’Estate di San Martino lo abbiamo trovato sempre pi? maturo, cos? come la sua cucina, che pur rimanendo ancorata al territorio viene reinterpretata da Alessandro in chiave moderna, con accostamenti interessanti e a volte inaspettati. Qui la nostra esperienza…

Archivio storico reportage:

-> Meeting del 27 Gennaio 2016
-> Meeting dell’11 Aprile 2017
-> Meeting del 13 Febbraio 2018

La squadra

Patron: Emilio Re Rebaudengo

Lo staff di cucina

Chef: Alessandro Mecca
Sous chef: Fabrizio Cavassa e Stefano Malvardi
Pasticciere: Federico Caldara
Capo partita ai primi: Gabriele Davi

Lo staff di sala

Ma?tre: Gianluca Calandra
Sommelier: Marco Masera
Chef de rang: Marco Viello

Capo partita secondi: Vincenzo Aliberti

Il nostro men? personalizzato

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Acqua Filette, Premium Water Partner del nostro?Roadshow

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Acqua?Filette?Decisamente?Frizzante,?Delicatamente Frizzante e Naturalmente Naturale.

Abbinamento Vini
Nei meeting utilizziamo i vini messi a disposizione dai nostri Partner.

Aperitivo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Champagne ??Roger Desivry

Stuzzichini

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie di stuzzichini: pomodorino ricostruito;?foie gras e arachidi.

Macaron al Blu del Moncenisio

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Panino e mortadella

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cioccolatino al pat? di piccione

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cime di rapa e aringa

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Melone e cappero

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Capasanta gratinata

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Barbabietola rossa, puntarella

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pane

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie di pane: uvetta e noci, pane bianco (Farine Viva), focaccia integrale. In accompagnamento Burro Bordier.

Piattooo!

Dentice all’acqua pazza

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Champagne Brut Premier – Louis Roederer

Seppia riccia & ricci

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Isola di Nuraghi Bianco Igt 2016 ??Tenute di Santa Maria

Scampo, trippa e ceci

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Alveolo di trippa

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Spaghetto, ventresca, scarola e alloro

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Chianti Classico Riserva 2005 – Capannelle

Risotto capperi, cavolo nero e limone

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Sogliola e foie gras

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Prossima portata presentata in pentola d?oro?Agnelli

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il ma?tre Gianluca Calandra impiatta in sala

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ruote di Cavalieri e cavolfiore

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Pistacchio e lampone

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Degustazione di Rum Trinidad 15 years –?Caroni

Coccole finali

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologie della piccola pasticceria: cr?me caramel; sfogliatina; gelo di tarte tatin; crema liquida; moscovado e liquirizia; Bounty; latte di capra e cioccolato bianco; chantilly.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Caff? Illy

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Per i golosi…

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Lo chef Alessandro Mecca ci raggiunge al tavolo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Bacheca alternativa con i punteggi delle guide dall’apertura

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG con lo chef ed Enzo Fulginiti, presidenti dei nostri associati

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Un grande GRAZIE a tutti!

Per la prossima tappa aspettiamo anche te!

Consulta il calendario eventi qui e iscriviti!

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet – Viaggiare, conoscere, esserci!

Partner della 860esima edizione Meeting di Altissimo Ceto

Ristorante Spazio 7
10141 Torino
Via Modane, 20
Tel. +390113797626
Chiuso sabato a pranzo e luned?
E-mail: info@ristorantespazio7.it
Sito internet: www.ristorantespazio7.it

I prossimi meeting di Altissimo Ceto:

www.altissimoceto.it/meeting-eventi/

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Essere un nostro associato significa ricevere inviti personali per oltre 100 eventi (annuali) imperdibili che organizziamo per i nostri soci, un ricco calendario di eventi settimanali (aperitivi, pranzi, cene, serate mixology, degustazioni di grandi vini e di cibi rari e preziosi) privati ed esclusivi (Roadshow of Excellence Tour), tappe ufficiali che in Italia ogni anno vengono ospitate dalla migliore selezione di tutti gli 9 tre stelle, dei 41 due stelle e da una buona parte dei 306 ristoranti stellati Michelin, oltre che da una attenta selezione di Hotel 5 ***** stelle, SPA resort e relais selezionati tra i pi? prestigiosi e rappresentativi.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Breaking News – Eventi Enogastronomici esclusivi. (Media Partner) Sponsored By Amici Gourmet Network esclusivo di appassionati Gourmet.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L'articolo Cartoline dal 860mo Meeting VG @ Ristorante Spazio 7 ? Torino ? Chef Alessandro Mecca proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
[04/01/2019, 22:03] Hotel Eremo della Giubiliana e Ristorante Don Eusebio ? Ragusa ? General Manager Angelo Di Fede, Chef Sebastiano Sallemi

Il paesaggio ? quello tipico dell?entroterra ragusano, tra boschi di carrubi, arbusti aromatici e buganvillee fiorite, la struttura invece ? quella di un antico casale arabo divenuto parte di un feudo ecclesiastico nel XIII e ribattezzato a baglio difensivo, sfruttando la posizione privilegiata sull?altopiano ibleo. Oggi questo complesso architettonico ? conosciuto con il nome di Eremo della Giubiliana ed ? un affascinante hotel de charme, 5 stelle luxury, con tanto di area benessere, l?Asphodelus, con pareti a vetrata affacciate su un sito archeologico del V-III secolo a.C. e sugli uliveti da cui si ricava l?olio prodotto ancora oggi nella struttura. Nell?ampio salone con soffitto a volta e travi a vista che un tempo ospitava il Refettorio dei Cavalieri dell’Ordine di San Giovanni, come ricorda la caratteristica croce in pietra bianca che ricorre nei fregi e nelle decorazioni dei vari spazi dell?hotel, oggi si trova il Don Eusebio, raffinato ristorante di terra e di mare dedicato a Don Eusebio Nifos?, nonno di Donna Vincenza Iolanda Nifos?, attuale proprietaria della struttura, e guidato dallo chef Sebastiano Sallemi.

Archivio storico reportage:

-> Reportage del 1? Settembre 2010

Il borsino delle guide cartacee 2019
Michelin segnala il ristorante ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto
Espresso non segnala il ristorante
Gambero Rosso non segnala il ristorante

La squadra

Lo staff dell’hotel

General manager: Angelo Di Fede
Capo ricevimento: Margherita Giann?
Concierge: Lorenzo Floridia
SPA manager: Salvatore Campo
Sales & Marketing manager: Andelo Di Fede
Housekeepin: Cinzia Linguaglossa

Lo staff di cucina?

Chef: Sebastiano Sallemi
Sous chef: Mattia Rimmaudo e Gabriella Antonuccio

Lo staff di sala

Ma?tre: Stefano Brugaletta
Sommelier: Letizia Cascone
Chef de rang: Simone Meli
Eccoci arrivati

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’hotel avvolto nel verde?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gli esterni

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il giardino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

L’ingresso

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gli interni

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il salottino

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La Suite della Guardia

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il camino?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La sala da bagno

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Le amenities e il courtesy kit

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il minibar

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Camere

Classic (da ? 155 a ? 210)
Superior (da ? 180 a ? 230)
Deluxe (da ? 260 a ? 320)
Suite Classic (da ? 360 ? a ? 550)
Suite Superior (da ? 460 a ? 630)
Suite Deluxe (da ? 640 a ? 890)

Deluxe Corte Araba

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Deluxe Alcova

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La SPA Asphodelus

Da consultare: Wellness treatments

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

La piscina

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Aperitivo di benvenuto nel Baglio

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Negroni e Gin Tonic

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia degli stuzzichini: olive nere e verdi; tagliere di formaggi siciliani (Caciocavallo Ragusano Dop, pecorino al peperoncino, Piacentino Ennese) con confetture e miele; tagliere con salame, guanciale, lardo e salsiccia secca; insalata di foglie di capperi e cipollotto; noccioline; mandorle (tutto di loro produzione).

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ci spostiamo nella Sala Grande del Ristorante Don Eusebio

Sala e mise en place

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Si accendono le candele

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Men?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Riportiamo, come sempre, i men? degustazione e quello alla carta.

Degustazioni?(minimo per 2 persone)

Cena del Frate Nero ??65

5 portate

Cena del Gran Maestro ??80

7 portate

Abbinamento vini degustazioni?

3 bicchieri ??20
4 bicchieri ??25
5 bicchieri ??30

La carta

Antipasti

Tartare di manzo locale su crostone di polenta, pesto di rucola e insalata di cavolo cappuccio ??18
Flan di spinaci su fonduta di Piacentino ennese e cipolla rossa di Tropea caramellata ??16
Parmigiana di triglia rossa, Vastedda del Belice e pan focaccia al Ragusano Dop ? 20
Polpo grigliato su crema di piselli verdi, chips di patate e pomodoro confit ? 20

Primi

Timballo di anelletti, primosale e caviale di melanzane ? 22
Orecchiette su crema di broccolo verde, guanciale di maialino nero dell?Eremo e mandorle croccanti?? 20
Gnocchi di patate su rag? di spada,?baba ganush e burrata ? 20
Spaghetti di Gragnano alla chitarra con bottarga di tonno su salsa di vongole e zenzero ? 24

Secondi

Filetto di maialino nero dei Nebrodi su riduzione di Nero d?Avola, chips di porro e verdure selvatiche dell?orto ? 22
Filetto di vitello su riduzione al Marsala, scaglie di pecorino e spinaci al salto ? 26
Rotolo di branzino, gamberi e uva passa, panatura alle erbette aromatiche del nostro orto e crema di cipollotto ? 24
Filetto di baccal? su morbido di patate, salsa di pomodoro ciliegino grigliato e polvere di olive nere ? 22

Dolci

Il Bacio del Frate: cannolo piatto, nostra ricotta dolce e marmellata di arance dell?Eremo ? 8
Gelo di limone, coulis di frutti rossi e salsa alla menta ? 8
Cous cous dolce, salsa di fichi secchi al rosmarino e sorbetto all?arancia ? 8
Plateau di formaggi di Sicilia e le marmellate di nostra produzione ? 10

Abbinamento Vini
Optiamo, come di consueto, per il servizio al calice.

Pane e olio di loro produzione

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Tipologia di pane:?al capuliato (pesto di pomodoro secco); alle noci; ai cereali; alle olive; al sesamo bianco.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Perla Marina Spumante Moscato Brut Igt – Feudo Ramadini

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piattooo!

Polpo BBQ su crema di piselli, chips di patate e pomodoro confit?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il polpo viene prima sbollentato in acqua e vino rosso e fatto riposare nella sua acqua di cottura. In seguito viene grigliato. Chips di patate condite con Caciocavallo Ragusano. Pomodoro confit cotto in forno.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Macco di fave, uovo in camicia, cicoria e fonduta di pecorino?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il piatto nasce da una ricetta tradizionale nella quale il macco ? realizzato con fave secche cotte a lungo e condite con finocchietto selvatico. Cicoria selvatica del loro orto, prima sbollentata poi saltata in padella con uno spicchio d’aglio.

Insalatina di seppie Shabu Shabu, coulis di agrumi e misticanza?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Piatto dalle influenze orientali: la seppia ? tagliata a julienne, sbollentata per 30 secondi in acqua, aceto e zucchero e servita con un coulis di agrumi (pompelmo, arancia rossa, limoni).

Flan di spinaci su fonduta di Piacentino ennese e cipolla rossa di Tropea all’arancia?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Flan con ripieno di uva passa e provola affumicata.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Gnocchi su rag? di spada, burrata e baba ganush?(salsa a base di melanzana, menta e succo di limone)

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il piatto ? completato al tavolo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ravioli di maiale nero dei Nebrodi caramellato al miele d’arancio su salsa di carote e mentuccia e fonduta di Ragusano DOP?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Ros? 2017 Sicilia Doc Rosato – Gulfi

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Filetto di baccal? su morbido di patate, salsa di ciliegino grigliato e polvere di olive nere?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Filetto di sgombro scottato, Caciocavallo alla argentera, cipolla rossa e maionese ai capperi?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Nero d’Avola?Passivento Terre Siciliane Igt – Barone Montalto

Filetto di maiale su riduzione di Cerasuolo di Vittoria, chips di porro e verdure selvatiche del loro orto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Il filetto viene bardato con del guanciale e cotto in padella per poi essere passato al forno. Riduzione di Cerasuolo aromatizzata con chiodi di garofano e cannella.

Brasato di manzo, polenta di ceci rosa dell’Eremo e tartufo nero di Palazzolo Acreide?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Al Hamen Passito di Noto Sicilia Doc – Feudo Ramadini

Bacio del Frate?

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Rivisitazione del cannolo siciliano: ricotta vaccina aromatizzata all’arancia e al limone, marmellata di arancia amare di loro produzione.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Al risveglio

La colazione a buffet

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Immancabile: granita siciliana e brioche col tuppo

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Eggs men??

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Uova fritte in un padellino e servite con salsiccia secca affumicata di maiale e ricotta vaccina (tutto di loro produzione).

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Semifreddo al pistacchio con salsa di fico d’India

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

VG con lo chef Sebastiano Sallemi e il GM Angelo Di Fede

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo Ceto

Cucina

La sua posizione privilegiata, sufficientemente vicino al mare per potersi approvvigionare quotidianamente di ottimo pesce, ma inoltrato nell?entroterra dell?altopiano ibleo, tra vigne, uliveti e? allevamenti e caseifici ha fatto s? che nelle cucine del ristorante Don Eusebio fosse possibile ricreare una fedele riproduzione della duplice identit? culinaria di questo angolo della Val di Noto. Il concetto di base si rif? infatti alle antiche masserie, dove un tempo i viandanti trovavano ristoro con salumi locali, caciocavallo ragusano e diverse preparazioni di verdure e selvaggina, senza dimenticare quelle masserie particolari che sorgevano in prossimit? della costa dove, dalla bella stagione fino a ottobre inoltrato, i contadini si trasformavano in pescatori per approfittare dell?abbondanza e della generosit? del mar Mediterraneo. Lo chef porta in tavola una cucina solida e di gusto, in cui ogni portata reca traccia alla storia secolare che la precede e la materia prima ? ricavata in gran parte da quanto ? prodotto nei 60 ettari del parco della tenuta: cereali e legumi, olio, capperi, tuberi, selvaggina e frutta e verdura, da cui si ricavano squisiti sughi e conserve.

Servizio e accoglienza

Oltre a un?accurata, fornitissima selezione di etichette siciliane, la cantina del ristorante Don Eusebio offre la possibilit? di degustare le etichette prodotte direttamente nel parco della Tenuta. Parte dei territori di propriet? della famiglia Nifos? infatti sono anche adibiti alla produzione vinicola, una nicchia d?eccellenza che durante il nostro soggiorno alla struttura abbiamo avuto la fortuna di degustare. La direzione del General Manager Angelo Di Fede garantisce un servizio elegante e puntuale, perch? ha creato uno staff intorno a s? di valissimi collaboratori che sanno come fare accoglienza.

Conclusioni

Pareti candide di pietra bianca, travi di legno e soffitti a volta sono l?indimenticabile spettacolo che si offre agli occhi del visitatore di Eremo della Giubiliana, e subito rafforzano la sua convinzione di aver scelto un ottimo indirizzo per trascorrere qualche giorno di riposo e concedersi una vacanza, lontano dalla routine quotidiana. Guardando alla latitudine, siamo ben al di sotto di Tunisi, e lo ricorda la vegetazione rigogliosa oltre al sole intenso che illumina ogni dettaglio di questo luogo speciale, dove ogni particolare ? storia e cultura, ogni assaggio, identit? e passione.

ViaggiatoreGourmet alias Altissimo CetoViaggiatore Gourmet

Hotel Eremo della Giubiliana 5* Lusso ? Ristorante Don Eusebio
97100 Ragusa (RG)
C.da Giubiliana ? S.P. per Marina di Ragusa km 7,5
Tel. (+39) 0932 669119

Mobile (+39) 340 6764882
Fax (+39) 0932 669129
E-mail: info@eremodellagiubiliana.com
Sito internet: www.eremodellagiubiliana.it

 

L'articolo Hotel Eremo della Giubiliana e Ristorante Don Eusebio ? Ragusa ? General Manager Angelo Di Fede, Chef Sebastiano Sallemi proviene da ViaggiatoreGourmet alias AltissimoCeto!.

TrackBack
Tecnorati